Crostata cuor di mela

La crostata cuor di mela è un dolce dal saproe delicato e goloso che ricorda la classica crostata di mele. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Crostata cuor di mela
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gustosa e fragrante crostata! Dal sapore delicato, con mele fresche in pezzi e un velo di marmellata di pesche, si scioglie in bocca!

La crostata cuor di mela sarà perfetta per la colazione e per la merenda di tutta la famiglia. Sarà, inoltre, una variante della classica crostata di mele da poter servire anche come completamente di un pasto.

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 110 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 1 uovo
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 4 mele
  • 1 succo di limone
  • 4 cucchiaini di zucchero
  • 100 g di marmellata di pesche

Preparazione

Iniziate la preparazione della crostata cuor di mela tagliando le mele a cubetti. Mettetele a macerare in una ciotolina con il succo di 1 limone e i 4 cucchiaini di zucchero.

Su una spianatoia, una ciotola o nel vostro robot da cucina, preparate la pasta frolla. Tagliate il burro freddo a tocchetti, aggiungete lo zucchero e iniziare ad impastare. Aggiungete la farina poco per volta, poi l’uovo e continuate ad impastare energicamente per formare la massa.

Completate l’operazione aggiungendo il lievito e la farina restante creando un panetto liscio e morbido. Ricoprite con pellicola la ciotola in cui lo andrete ad adagiare e lasciare riposare la frolla in frigo per circa mezz’ora.

Scegliete uno stampo, imburrate ed infarinate o utilizzate la carta forno. Se lo stampo è in silicone posizionate direttamente la frolla.

Cospargete la spianatoia di farina e stendete la frolla con un mattarello, ritagliate con la forma dello stampo/teglia che avete scelto e ricoprite la base e i bordi. Bucherellate il fondo, stendete uno strato di marmellata, aggiungete le mele che avete in precedenza scolato per togliere il succo. Con la restante frolla ricoprite la crostata come più vi piace.

Infornate a 170°C (forno preriscaldato) per circa 35 minuti. Quando la superficie sarà dura e ben dorata la crostat sarà pronta. Lasciatela freddare dentro la teglia almeno per un’ora, trasferitela su un piatto da portata e spolverate con zucchero a velo. 

In alternativa potete preparare una torta di mele.

Conservazione

La crostata cuor di mela si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Il tempo di cottura varia per ogni forno, quindi controllate dopo 20 minuti come risulta la frolla, se è dura e dorata è pronta. Potete sostituire la marmellata di pesche con quella di albicocche, va bene qualsiasi tipo di marmellata (fatta in casa, bio, senza zucchero etc) Nelle mele potete usare lo zucchero di canna al posto del classico zucchero bianco, formeranno una crosticina più croccante. Usate qualsiasi tipo di stampo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!