Crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli

La crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli è una variante della classica crostata alla marmellata, meno calorica ma comunque buonissima. Ecco la ricetta

Crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli è un dolce tradizionale, semplice e adatto a numerose occasioni, in una versione leggermente “rivisitata”.

La farina di farro dona all’impasto un colore leggermente più scuro e un sapore particolare. Il miele, al posto dello zucchero, è consigliato per la realizzazione di tanti dolci, poichè ha un potere dolcificante maggiore, a parità di peso, ma meno calorie! In questo caso si è scelto il miele di acacia, chiaro, naturalmente liquido e dal sapore neutro, che non altera il tradizionale sapore della preparazione. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questa particolare crostata.

Ingredienti per la base

  • 300 g di farina di farro
  • 120 g di burro
  • 100 g di miele di acacia
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 8 g di lievito vanigliato

Ingredienti per farcire

  • q.b di marmellata di mirtilli

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli è consigliabile togliere il burro dal frigorifero almeno 2 ore prima dell’utilizzo (a seconda della stagione, per esempio in estate basta anche solo mezz’ora) per renderlo morbido e ben lavorabile. E’ importante però che non sia sciolto.

Mettete in un contenitore la farina, il miele di acacia, il sale, il lievito e mescolate, quindi aggiungete il burro tagliato a pezzetti. Iniziare a impastare con cura con le mani. Si otterranno delle “bricioline” di burro, farina e miele. Aggiungere l’uovo e impastate con le mani fino ad ottenere una bella palla liscia e omogenea. Qualora l’uovo fosse piccolo e si fatichi ad impastare, si può aggiungere un po’ di latte (un cucchiaio circa).

Prendete una teglia di circa cm 22 di diametro, imburratela e stendete circa i 2/3 della pasta, spalmate la marmellata di mirtilli. Utilizzate il restante 1/3 della pasta per fare delle striscioline per il decoro e per il bordo, utilizzando se possibile una rotellina per il taglio. Mettete in forno caldo 190°C per 45 minuti.

Fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo a piacere.

In alternativa potete preparare una classica crostata di marmellata o una crostata cocco e Nutella.

Conservazione

La crostata di farina di farro e miele con marmellata di mirtilli si conserva per al massimo 3-4 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Laura Betti

I consigli di Laura

E' possibile utilizzare anche miele millefiori al posto del miele di acacia o una marmellata diversa, che si preferisce. Meglio scegliere un gusto non troppo dolce (mirtilli, frutti di bosco), o ridurre la quantità di miele. Anche l'aggiunta di un pizzico di sale, consente di ottenere una preparazione gradevole e mai stucchevole per dolcezza. Per presentare il piatto, si può aggiungere una spruzzata di panna. Ideale da gustare con un buon tè.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!