Crostata di frutta al cacao

La crostata di frutta al cacao è una preparazione fresca e semplice, perfetta per gli amanti della frutta e dei dolci semplici. Ecco la ricetta

Crostata di frutta al cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Voglia di qualcosa di fresco e goloso? La crostata di frutta al cacao farcita con crema pasticcera, banane, kiwi, fragole, anguria è quello che fa per voi!

Non è per nulla difficile, anzi sarà facile stupire i vostri ospiti con questo dolce e la sua bontà, ma soprattutto, se lo fate bene e con la giusta dose di fantasia, vi diranno che sembra un’opera d’arte. E allora cosa aspettate? Può essere anche solo utile la ricetta della base, la frutta potete sceglierla voi, quella che preferite.

Vediamo, quindi, insieme come prepararla.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 7 g di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 35 g di cacao in polvere
  • 120 g di burro
  • 1 uovo
  • 300 g di crema pasticcera
  • 1 kiwi
  • 8 fette di anguria
  • 5 fragole
  • 1 banane
  • q.b. di gelatina per torte

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata di frutta al cacao prendete una terrina dove setacciare e mescolare la farina, 1 bustina di vanillina, 7g di lievito, 35g di cacao amaro. 

Aggiungete e mescolate 6 cucchiai di zucchero e 1 pizzico di sale. Dopodiché potete mettere anche l’uovo e il burro (a freddo) e iniziate a lavorare con le mani fino ad ottenere un panetto. E’ possibile che sia troppo morbido e appiccicoso allora aggiungete un pò di farina (qb). Adesso potete riporlo in frigo mezz’oretta abbondante.

Nel frattempo imburrate e infarinate la tortiera. Preparate il forno statico a 180°C. Passato il tempo riprendete l’impasto e stendetelo con un mattarello fino ad ottenere circa la grandezza della vostra tortiera. Rovesciatelo nella stessa e continuate rifinendo i bordi, tagliando l’eccesso e riempendo i buchi. Pressate il foglio di carta forno (utilizzato per tirare il panetto) sopra lasciandolo li (perchè non cresca troppo) e infornate pure per 35 minuti a 180°C.

Scaduto il tempo, spegnete il forno e senza aprirlo lasciatela dentro altri 5 minuti e poi tiratela fuori. Nel frattempo preparate la frutta e la crema pasticcera. Dopo che si sarà raffreddata la base potete toglierla dalla tortiera: per capire se si stacca controllate con un coltello girando tutto il bordo; se vedete che non fa fatica a staccarsi giratela (sempre col foglio sopra) sul palmo della vostra mano e sfilatela e al posto della tortiera appoggiate il piatto che vi interessa e rigiratela.

Farcitela con la crema pasticcera, distribuitela bene e livellate con un cucchiaio; aggiungete la frutta come da figura: le fragole sono tagliate a metà, il kiwi a quadratini di un centimetro circa, la banana a listine e l’anguria a spicchi. Coprite il tutto con la gelatina per torte e lasciatela raffreddare.

In alternativa potete preparare una crostata morbida o una crostata alla frutta, semplice e classica.

Crostata di frutta al cacao

Conservazione

La crostata di frutta al cacao si conserva per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro.

Anna Toffanin

I consigli di Anna

Se usate l'impastatrice ricordatevi di bloccarvi ogni tanto e raschiare il fondo per far amalgamare bene il tutto. Non sprecate la pasta in eccesso, pressatela sul fondo della torta tanto verrà coperta dalla crema. Potete usare qualsiasi altro tipo di frutta che vi piace e cambiare la fantasia del disegno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!