Dolci   •   Crostate   •   Senza lattosio

Crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro

La crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro è un dolce particolare e dalla decorazione originale. Ecco come prepararlo

Crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro è fatta con ingredienti adatti a chi è intollerante al lattosio (ma ovviamente è possibile utilizzare nelle stesse dosi gli equivalenti ingredienti con lattosio).

Inoltre è stata concepita con l’uso della farina di farro come valida alternativa alla farina 00. Esteticamente la composizione di frutta (kiwi, banane e melone) riproduce delle palme e le dune del deserto ricordando atmosfere esotiche e facendo pensare alle tanto ambite vacanze.

Il dolce è adatto soprattutto al periodo estivo, ma non è da disprezzare neanche in inverno. Vediamo, quindi, come prepararlo.

Ingredienti per la frolla

  • 200 g di burro
  • scorza di 1 limone
  • 200 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 500 g di farina di farro
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema

  • 1 l di latte senza lattosio
  • 200 g di zucchero di canna
  • 100 g di farina di farro
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per decorare

  • 2 kiwi
  • 1 banane
  • q.b di melone
  • q.b. di gelatina

Preparazione

Per preparare la crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro iniziate dal preparare la pasta frolla.

Spezzetate il burro (preventivamente tenuto a temperatura ambiente per circa 20 minuti) in una ciotola e aggiungetevi la scorza del limone, lo zucchero e, una per volta le 2 uova e con le mani iniziate ad amalgamare il composto.

Rovesciate la farina già setacciata sulla spianatoia con il lievito, e versateci il composto di burro, zucchero e uova. Lavorate il tutto fino ad ottenere una palla omogenea; rivestitela di pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Mentre la frolla riposa, cominciate a preparare la crema.

Fate bollire il latte e nel frattempo mettete in una ciotola 3 uova e 200 grammi di zucchero di canna e cominciate a lavorare energicamente fino ad ottenere un composto spumoso e senza grumi.

Continuando a mescolare, incorporate 100 grammi di farina di farro e la vanillina. Versate il composto così ottenuto nella pentola dove avete fatto bollire il latte e girate lentamente, mantenendo la fiamma bassa, finchè la crema non comincerà ad addensarsi. Successivamente versate la crema in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Foderate una tortiera con la frolla, versate la crema e infornate a 180°C per 30 minuti circa (modalità statico). Una volta sfornata adagiateci la frutta come nella foto dando libero sfogo alla vostra fantasia. Per rendere più compatta la crostata e per evitare che la frutta annerisca, come ultimo tocco ricoprite il tutto di gelatina. Il dolce va servito freddo.

In alternativa potete preparare una crostata alla frutta o una crostata di marmellata.

Conservazione

La crostata di frutta con crema senza lattosio e farina di farro si conserva per un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

La scelta per questo dolce è caduta su ingredienti alternativi: latte senza lattosio, zucchero di canna, farina di farro, burro senza lattosio. Ovviamente è possibile propendere per gli equivalenti ingredienti classici (latte parzialmente scremato, zucchero "bianco", farina 00, burro)... il risultato sarà ugualmente gustoso. Se non volete cimentarvi nella composizione esotica, potete creare un effetto fatto di cerchi concentrici scegliendo un frutto diverso per ogni cerchio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!