Crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala

Le crostate di frutta sono sempre fresche e golose, perfette per ogni stagione dell'anno. Questa crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala è un dessert ricco e goloso, perfetto da servire a fine pasto. Vediamo la ricetta insieme

Crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se amate le crostate ed il gusto dolce ed unico dei lamponi, questo dessert fa per voi. Questa crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala ricorda la classica crostata di lamponi, che viene èerò arricchita ancora di più così da diventare un dessert corposo e completo.

Un dolce quindi non soltanto buonissimo ma anche molto bello da presentare. Vediamo insieme come procedere nella realizzazione di questa crostata.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 350 g di farina 00
  • 160 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 140 g di zucchero
  • 1/2 limone
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato

Ingredienti per la farcitura

  • 400 g di lamponi
  • q.b di marmellata di lamponi
  • 500 ml di latte intero
  • 60 g di marsala
  • 200 g di zucchero
  • 6 tuorli
  • 300 ml di panna da montare
  • 45 g di farina 00
  • 45 g di fecola di patate

Preparazione

Preparate la crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala iniziando dalla pasta frolla. In una ciotola capiente amalgamate a mano la farina con il burro freddo. Otterrete un composto sabbioso.

Unite un uovo intero e un tuorlo, 140 gr di zucchero, la buccia grattuggiata di 1/2 limone e mezzo cucchiaino raso di lievito. Impastate velocemente a mano fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgete nella pellicola la pasta frolla e lasciatela in frigo almeno per 2/3 ore. 

Nel frattempo, imburrate e infarinate gli stampini per le crostatine. Togliete la pasta frolla dal frigo e dividetela in più parti in base alla grandezza degli stampi utilizzati. Col matterello stendete i panetti su un piano leggermente infarinato con uno spessore di 3/4 mm. Adagiate ora sulle formine, fate aderire bene, bucherellate il fondo, togliete la pasta in eccesso con il matterello. Coprite con carta forno e riempite con fagioli secchi.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti e proseguite poi per 4/5 minuti senza carta forno e fagioli fino a doratura chiara.

Per la crema sbattete i 6 tuorli con lo zucchero in un pentolino alto dal fondo spesso, aiutandovi con una frusta a mano, unite a poco a poco le farine setacciate e diluite con latte caldo aggiungendone prima un solo cucchiaio per volta e poi tutto il resto. Unite anche il marsala continuando a mescolare. Ponete su fuoco dolce, tagliate il limone a metà, infilzatelo con una forchetta ed usatelo per mescolare la crema come se fosse una spatola in tal modo la crema avrà una delicata essenza di limone.

Quando la crema avrà raggiunto la consistenza giusta, toglietela dal fuoco e rovesciatela in una terrina fredda. Continuate però a mescolare fin quando non si alzerà più vapore. Coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare completamente in frigo anche tutta la notte.

Montate la panna ed aggiungetela  delicatamente alla crema girando dall’alto verso il basso. Riempite le crostatine con a crema con l’aiuto di un cucchiaio o con la sac à poche. Dopo aver lavato e asciugato delicatamente i lmponi, riempiteli con la marmellata  aiutandovi con una sac a poche con beccuccio sottile. Posizionateli sulla crema uno accanto all’altro. Tenete in frigo fino al momento di servire.

Conservazione

La crostata di lamponi con confettura e crema diplomatica al marsala va consumata entro 2-3 giorni.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

La ricetta che qui ho presentato è relativa a crostatine mono porzioni, potete però realizzare una crostata unica utilizzando preferibilmente uno stampo con fondo mobile per facilitarne la fuori uscita. Se volete potete spolverare le crostatine con zucchero a velo ideale per la frutta , perchè non si scioglie, facilmente reperibile nei negozi specializzati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!