Crostata di uva con crema al marsala

La crostata di uva con crema al marsala è un dolce che lascerà i vostri ospiti senza parole. Croccante fuori, cremosa dentro e con una crema dal gusto particolare. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Crostata di uva con crema al marsala
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di uva con crema al marsala è un dolce scenografico, che lascerà a bocca aperta i vostri ospiti, ma anche piuttosto semplice da preparare. Questa torta si realizza con una classica pasta frolla, cotta in bianco e farcita con una crema al marsala molto profumata, mescolata ad una tradizionale crema pasticcera e allegerita con un po’ di panna montata.

La bellezza di questa crostata sta tutta nella decorazione: scegliete dell’uva di almeno due colori differenti, l’ideale sarebbe trovare anche dell’uva rosè per un effetto ancora più ricercato. Scopriamo insieme come preparare al meglio questo dolce.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 140 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 7 g di amido di mais
  • 120 ml di marsala
  • 200 ml di latte
  • 250 ml di panna da montare
  • 18 g di amido di mais
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero

Ingredienti per decorare

  • 400 g di uva bianca
  • 200 g di uva nera

Preparazione

Iniziate dalla preparazione della frolla. In una ciotola capiente setacciate la farina, il lievito e il sale, unite il burro freddo a pezzetti e iniziate ad impastare con la punta delle dita creando un composto di briciole. Aggiungete al composto lo zucchero e l’uovo intero; impastate fino a creare un panetto, avvolgetelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato, stendete la pasta frolla su un foglio di carta da forno leggermente infarinato e poi trasferitela su uno stampo da crostata, di 28 cm di diametro, imburrato e infarinato. Eliminate i bordi della frolla che fuoriescono dallo stampo e con una forchetta bucherellate il fondo.

Coprite con un foglio di alluminio e versate nello stampo dei legumi secchi oppure gli appositi pesetti. Fate cuocere la pasta frolla in bianco in forno già caldo a 180°C per 25-30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente nello stampo.

Nel frattempo preparate la crema al marsala. In una casseruola, con una frusta a mano, sbattete due tuorli con due cucchiai di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro. Aggiungete 7 g di amido di mais e versate tutto il marsala. Fate addensare la crema a fuoco molto basso, sempre mescolando con la frusta.

In un pentolino a parte sbattete gli altri due tuorli rimasti con due cucchiai di zucchero semolato, aggiungete il rimanente amido di mais ed il latte fate addensare anche questa crema a fuoco basso. Mescolate le due creme insieme e fatele raffreddare completamente.

Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema. Estraete il guscio di frolla dallo stampo e trasferitelo su un piatto da portata. Versate la crema, livellando bene la superficie. Lavate l’uva, asciugatela e tagliate ogni acino a metà; infine decorate la crostata a piacere.

Crostata di uva con crema al marsala

Conservazione

La crostata di uva con crema al marsala si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Lo stampo utilizzato per questa ricetta è di 28 cm di diametro. Non è indispensabile ma se lo possedete, utilizzate uno stampo da crostata con il fondo amovibile.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!