Crostatine di Pasqua con marmellata di pesche e amaretti

Le crostate sono sempre amatissime da grandi e bambini. In questa versione con pesche e amaretti sarà davvero golosissima mentre l'aspetto la rende perfetta ad preparare e regalare per Pasqua. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili per un risultato davvero perfetto

Crostatine di Pasqua con marmellata di pesche e amaretti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crostatine con marmellata di pesche e amaretti sono davvero perfette in molte occasioni. Grazie a questa particolare decorazione, però, saranno ideali soprattutto da preparare, servire e regalare durante il periodo di Pasqua.

Sono veramente golose e sono perfette per la colazione, la merenda, come dessert dopo pranzo ma anche per il picnic di Pasquetta.

Faranno felici grandi e piccoli e potete farcirle in diversi modi per esempio con la  nutella, la crema pasticcera o il gusto di marmellata che più gradite.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 130 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per farcire e spolverizzare

  • 1 vasetto di marmellata di pesche
  • q.b di amaretti
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare le crostatine di Pasqua con marmellata di pesche e amaretti ,prima di tutto, preparate la pasta frolla, quindi, lavorate nella ciotola della planetaria o su un piano di lavoro il burro morbido con lo zucchero.

Aggiungete poi le uova, la bustina di vanillina e la scorza di limone grattugiata e continuate a mescolare. Infine, aggiungete la farina e impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Ricoprite il panetto con la pellicola e mettetelo in frigo per circa 30 minuti o per tutta la notte.

Passato il tempo di riposo, stendete la pasta frolla su un piano infarinato poi ricoprite gli stampini per le crostatine imburrati ed infarinati. Farcite con un paio di amaretti sbriciolati e la marmellata di pesche, poi livellate per bene.

Stendete la restante pasta frolla e formate un coniglietto o un pulcino con il taglia biscotti e ricoprite il tutto. Fate lo stesso procedimento con tutte le crostatine. Sistemate le crostatine in una teglia insieme ai biscottini ottenuti e cuocete in forno a 180°C per circa 10 minuti i biscotti e 20 minuti le crostatine.

Una volta pronte, lasciatele raffreddare, cospargetele di zucchero a velo e decoratele con i biscottini.

Crostatine di Pasqua con marmellata di pesche e amaretti

Conservazione

Le crostatine di Pasqua con marmellata di pesche e amaretti si conservano per diversi giorni in un contenitore ermetico.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare queste crostatine per la colazione, la merenda, per il dessert dopo pranzo o per il picnic di pasquetta. Sono perfette come segnaposto oppure come idea regalo. Potete farcirle in diversi modi per esempio con crema, nutella o la marmellata del gusto che più gradite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!