Cupcake Mimosa

I cupcake mimosa sono dei dolcetti che si ispirano alla classica torta mimosa, ideale per la Festa della Donna. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cupcake mimosa sono dei dolcetti semplici, veloci ma assolutamente deliziosi da preparare.

Un dolce che si inspira alla classica torta mimosa, che si prepara per la Festa della Donna, ma che sarà perfetto davvero per ogni periodo dell’anno per terminare un pasto o per offrire un piccolo pasticcino insieme ad una tazzina di caffè o ad una tazza di cioccolata calda in inverno ma che andrà bene anche in estate.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto. 

Ingredienti per i muffin

  • 250 g di farina 00
  • 200 ml di latte
  • 1 uovo
  • 140 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • scorza di 2 limoni
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 20 g di amido di mais
  • 250 ml di latte
  • 80 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per decorare

  • 3 fragole fresche
  • q.b. di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cupcake mimosa dovete partire dalla preparazione della crema pasticcera che dovrà poi riposare per almeno un’ora in frigorifero.

Iniziate lavorando insieme i tuorli e lo zucchero a formare una crema a cui dovrete aggiungere poi l’amido di mais. Nel frattempo mettete in un pentolino il latte insieme ai semi di una bacca di vaniglia ed al suo stesso baccello. Fate arrivare a sfiorare il bollore ed a quel punto spegnete la fiamma ed aggiungete, poco per volta al composto con i tuorli.

Mescolate per bene ed aggiungete nuovamente all’interno del pentolino per fare rapprendere sul fuoco. Quando la vostra crema pasticcera avrà raggiunto la giusta consistenza potete spegnere la fiamma, aggiungere la crema pasticcera all’interno di una ciotola e coprire con pellicola a contatto. Una volta fredda mettete la crema in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei muffin al limone che costituiranno la base dei vostri pasticcini. In una ciotola unite prima i liquidi, quindi l’uovo, il latte ed il burro, che avrete sciolto a microonde e lasciatelo da parte a freddare. Aggiungete, quindi, gli ingredienti secchi, ovvero un pizzico di sale, il bicarbonato, la farina ed il lievito vanigliato, setacciandoli per evitare la formazione di grumi, e lo zucchero.

Cupcake Mimosa

Amalgamate il tutto con una frusta o con uno sbattitore elettrico così da ottenere una crema ben densa e compatta che trasferirete all’interno di pirottini posti in un apposito stampo per muffin colmandoli pe ri ⅔ altrimenti il composto sborderebbe in fase di cottura. Dal momento che vi serviranno dei quadratini di impasto per decorare poi i vostri cupcake potete realizzare 12 muffin e poi trasferire il restante impasto in una teglia di piccole dimensioni così da formare la base da cui ricavare i vostri quadratini.

Se lo desiderate, invece, potete creare con l’impasto appena preparato solo dei muffin e decorare con dei quadratini di Pan di Spagna che preparerete per l’occasione. A questo punto mettete in forno preriscaldato a 170°c per circa 25 minuti. Una volta ben dorati e cotti non dovrete fare altro che sfornarli e lasciarli da parte a freddare.

Una volta pronti e ben freddi dovrebbe praticare un foro al centro dei vostri muffin e colmare e decorare con la crema pasticcera che avrete nel frattempo messo all’interno di una sac à poche con punta stellata. Fatto questo non resta che decorare con i cubetti di pan di Spagna o di impasto e decorare con una fettina di fragola fresca o dello zucchero a velo.

In alternativa potete servire un rotolo Mimosa oppure una torta mimosa all’ananas, varianti molto golose.

Cupcake Mimosa

Conservazione

I cupcake mimosa si conservano per al massimo due giorni in frigorifero. L’ideale, però, è consumarli in giornata per apprezzarli al meglio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

L’impasto deve risultare ben cremoso e compatto per cui, qualora fosse troppo denso aggiungete un po’ di latte in più. Potete decorare anche con dell’altra frutta fresca oppure omettere questo dettaglio e servire semplicemente spolverizzando con dello zucchero a velo. Come base potete utilizzare anche dei semplici muffin non aromatizzati.