Frittelle di riso all’arancia

Le frittelle di riso all'arancia sono una variante delle classiche frittelle di riso più profumata e saporita. Ecco la ricetta

Frittelle di riso all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di riso all’arancia sono una variante delle classiche frittelle di riso di San Giuseppe aromatizzate in questo caso all’arancia quindi ancora più particolari e profumate.

La preparazione delle frittelle di riso all’arancia è molto semplice ma darà vita a dei dolcetti molto particolari e sfiziosi, che si possono rendere ancora più accattivanti passandole nello zucchero semolato dopo la cottura.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime frittelle di riso all’arancia ed alcuni suggerimenti per renderle ancora più irresistibili ed amate da tutti.

Ingredienti

  • 150 ml di acqua
  • 150 g di succo d’arancia
  • 250 ml di latte
  • 120 g di riso
  • 80 g di zucchero
  • 60 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 120 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di 1 arancia

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle frittelle di riso all’arancia dovete innanzitutto scaldare in un pentolino il latte, l’acqua ed il succo d’arancia. Aggiungete, quindi, anche lo zucchero e fate sfiorare il bollore. Solo a questo punto, quando quindi lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete il riso e fate cuocere per una trentina di minuti circa fino a quando il riso non avrà assorbito per bene tutto il liquido in cui sta cuocendo. Solo a questo punto potete trasferire il riso su un piatto, appiattirlo leggermente con un cucchiaio e lasciarlo raffreddare.

Quando il riso si sarà raffreddato potrete metterlo in una ciotola e lavorare insieme gli altri ingredienti, ovvero le uova e la ricotta. Aggiungete la scorza d’arancia grattugiata, la farina, lievito e vanillina che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Mescolate il tutto così da ottenere un composto compatto ed omogeneo.

A questo punto il composto da cui ricavare le frittelle di riso all’arancia è pronto per cui non vi resta che mettere una padella ben capiente sul fuoco con abbondante olio di semi che andrà portato alla temperatura di circa 170°C. Prelevate delle piccole cucchiaiate di impasto ed aggiungetele nell’olio ben caldo.

Dopo circa 4-5 minuti potrete girare le frittelle di riso all’arancia dell’altra parte così da far proseguire la cottura. Otterrete, in questo modo, un risultato ben omogeneo e perfetto. Una volta pronte le frittelle di riso all’arancia andranno messe su un piatto coperto con carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso. Se lo gradite, prima che le frittelle si freddino, potete passarle nello zucchero semolato.

In alternativa potete preparare delle zeppole di San Giuseppe o delle sfinci di San Giuseppe.

Conservazione

Le frittelle di riso all’arancia si conservano per al massimo un giorno in un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Se non gradite la nota all'arancia potete sostituirla con del succo e della scorza di limone. Se volete un'aroma all'arancia meno forte potete eliminare il succo d'arancia e utilizzare dell'altra acqua e soltanto la scorza dell'arancia. Il risultato sarà comunque molto buono e profumato. Se preferite potete cospargere le frittelle con dello zucchero a velo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!