Ghiaccioli alla pesca e ciliegie

I ghiaccioli alla frutta sono amatissimi da tutti, soprattutto dai più piccoli. Prepararli in casa è davvero facilissimo e gustoso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli per realizzarli al meglio

Ghiaccioli alla pesca e ciliegie
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se siete stanchi dei soliti ghiaccioli acquistati al supermercato, pieni di coloranti e sciroppi dolcissimi che in poco tempo perdono sapore… provate a farli in casa! Bastano pochi ingredienti, sani e genuini, per preparare degli ottimi ghiaccioli in tante varianti diverse.

Quella che vi propongo oggi è la ricetta dei ghiaccioli alla pesca e ciliegie con yogurt bianco magro: il gusto della pesca, leggermente aspro, viene addolcito dalle ciliegie caramellate nel miele; il risultato è una merenda piena di colore e gusto. Ecco come procedere.

Ingredienti

  • 4 pesche
  • 200 g di ciliegie
  • 250 ml di yogurt bianco
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele millefiori
  • 1 pizzico di cannella

Preparazione

Iniziate la preparazione dei ghiaccioli alla pesca e ciliegie lavando e pulendo la frutta; denocciolate le ciliegie e lasciatele da parte per un secondo momento.

Fate, invece, macerare le pesche nello zucchero per qualche minuto, dopodiché frullatele con un frullatore ad immersione e aggiungete 125 ml di yogurt bianco (preferibilmente magro). Mescolate per amalgamare bene il tutto e versate la crema nello stampo per ghiaccioli riempiendo ogni cavità fino alla metà. Trasferite in freezer per 15 minuti in modo da far rassodare leggermente il primo strato, che così non si mescolerà al secondo.

Ghiaccioli alla pesca e ciliegie

Nel frattempo, in una casseruola, versate il miele millefiori e le ciliegie denocciolate. Fate cuocere a fuoco lento per qualche minuto finché le ciliegie non si saranno ammorbidite; se preferite in cottura potete aggiungere anche un pizzico di cannella che esalterà il gusto della frutta. Ora frullate le ciliegie aggiungendo il restante yogurt e mescolando bene per ottenere una crema uniforme.

Lasciate intiepidire leggermente e versate con delicatezza la crema di ciliegie nello stampo, sopra lo strato alla pesca. Inserite, infine, gli stecchini da ghiacciolo e trasferite nuovamente in freezer, ci vorranno circa 8/10 ore per far rapprendere del tutto i vostri ghiaccioli. Una volta pronti, estraeteli dallo stampo e gustateli subito.

Ghiaccioli alla pesca e ciliegie

Conservazione

I ghiacciolii alla pesca e ciliegie si conservano per diversi giorni in freezer.

Martina Romito

I consigli di Martina

Se non avete lo stampo per ghiaccioli, utilizzate dei bicchieri di plastica! Per estrarre più facilmente i ghiaccioli, passate lo stampo sotto l'acqua corrente calda per qualche secondo e tirate leggermente per staccarli bene dai bordi. Potete aggiungere ai vostri ghiaccioli dei pezzetti di pesca o delle ciliegie tagliate a metà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!