I buccellati siciliani

I buccellati siciliani sono dei dolci tipici della tradizione dolciaria siciliana realizzata con una base di frolla ed un ripieno con frutta secca. Ecco la ricetta

I buccellati siciliani
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I buccellati siciliani sono, insieme alla cassata, il dolce simbolo della tradizione dolciaria siciliana. Solitamente viene presentato nella tradizionale forma a ciambella, ma in questo caso vi proponiamo una variante i porzioni più piccole, cioè dei piccoli dolcetti fatti con la stessa composizione del buccellato.

Questi dolcetti sono caratteristici del periodo natalizio, ma essendo così buoni vengono mangiati in qualsiasi periodo dell’anno. La frutta secca, gli agrumi canditi, la vaniglia e il miele sono alla base di questo dolce che è anche rappresentativo della dominazione araba nell’isola.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti per la frolla

  • 500 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 2 tuorli
  • 5 g di ammoniaca per dolci
  • 1 cucchiaino di miele

Ingredienti per farcire

  • 300 g di fichi secchi
  • 40 g di mandorle
  • 40 g di pistacchi
  • 40 g di noci
  • 40 g di cioccolato fondente
  • 40 g di nocciole
  • 3 cucchiai di miele
  • q.b di vanillina
  • q.b. di Marsala

Ingredienti per decorare

  • q.b di codette colorate

Preparazione

Per inizare la preparazione dei buccellati siciliani per prima cosa dovrete preparare il ripieno. Mettete quindi in una ciotola i fichi secchi con due cucchiai di Marsala o di altro liquore e tritate grossolanamente. A parte tritate anche le noci, le mandorle, i pistacchi, le nocciole. Se lo gradite potrete grattugiare la scorza di un limone e di un’arancia. Ma questo è facoltativo.

Unite la frutta secca ben tritata al composto di fichi e aggiungete 3 cucchiai di buon miele. Quindi portate il tutto in un tegame e cuocete il composto per qualche minuto. Se dovesse risultare troppo compatto aggiungete uno o due cucchiai di acqua. Quando la farcia si sarà raffreddate aggiungete il cioccolato tritato grossolanamente.

Ora preparate la pasta. In una ciotola incorporate la farina, lo zucchero, l’ammoniaca, il miele, il burro e le uova e procedete ad amalgamare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete l’impasto ottenuto in una pellicola trasparente e lasciate riposare preferibilmente in frigo per non meno di trenta minuti.

Infarinate il piano da lavoro e stendete la pasta in una sfoglia che non deve essere troppo sottile. Create dei rettangoli e al centro di ognuno di essi inserite un cucchiaio di farcia. Avvolgete quindi la pasta creando un rotolino e incidete la superficie in due o tre punti.

Mettete sulla superficie di ogni buccellatino della granella di zucchero colorato e adagiateli su una teglia ricoperta da carta forno. Cuocete in forno a 200°C per 30-40 minuti. Quindi sfornate e lasciate raffreddare. Spolverizzate con zucchero a velo.

In alternativa potete preparare dei cannoli siciliani o una cassata al forno, tutti dolci amatissimi non solo in Sicilia ma anche nel resto d’Italia e del mondo.

Conservazione

I buccellati siciliani si conservano per diversi giorni se chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Laura Scuderi

I consigli di Laura

I buccellatini, questi deliziosi dolcetti di rara bontà, possono essere conservati negli appositi contenitori per settimane. La loro freschezza e fragranza rimarrà intatta. Questi dolcetti possono essere mangiati sia a colazione o accompagnati da una buona tazza da tè al pomeriggio. Immancabili nelle tavole dei siciliani durante il periodo natalizio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!