Madeleine alle castagne con cioccolato fondente

Le madeleines sono soffici e profumati pasticcini di origine francese. In questa versione alle castagne con cioccolato fondente sono davvero eccezionali e super gustose. Scopriamo insieme come realizzarle in casa con le nostre mani

Madeleine alle castagne con cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le madeleine sono un dolce tipico francese, che si consuma tipicamente a merenda o a colazione, con un bel caffé, una cioccolata in tazza o un tè caldo: vengono anche chiamate “belle bosse” ovvero “bella gobba” proprio in riferimento al rigonfiamento che in cottura si crea al centro dell’impasto.

Sono tradizionalmente cotte in uno stampo dalle cavità a forma di conchiglia, ma se non lo avete potrete cuocerle anche in uno stampo da muffin o mini muffin riempiendo leggermente meno la cavità. In questa versione, profumi di castagne e cioccolato caratterizzano queste madeleine perfette per la stagione autunnale.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 85 g di zucchero
  • 40 g di latte intero
  • 90 g di farina 00
  • 40 g di farina di castagne
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100 g di burro
  • 100 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per iniziare a preparare le Madeleine alle castagne con cioccolato fondente iniziate fondendo il burro a microonde e lasciate da parte per fare intiepidire. In una ciotola abbastanza capiente mettete le uova, lo zucchero, il sale, il latte e mescolate brevemente il composto rendendolo uniforme; poi setacciate all’interno dello stesso contenitore la farina tradizionale e quella di castagne, insieme al lievito e al bicarbonato.

Mescolate bene con una frustina a mano partendo dal centro e inglobando piano piano la farina al liquido e creando un pastello liscio senza grumi; a questo punto incorporate a filo il burro fuso intiepidito sempre mescolando con la frusta a mano. Coprite il contenitore con la pellicola alimentare e lasciate in frigorifero una notte intera a riposare.

Preriscaldate il forno a 200°C, nel frattempo imburrate e infarinate le cavità dello stampo da madeleine e versate nelle cavità a conchiglia un cucchiano di impasto – che noterete si sarà leggermente addensato rispetto alla consistenza della sera precedente – e quando avrete riempito tutte le cavità abbassate a 175°C e cuocete per circa 10 minuti. Estraete e sformate per far raffreddare completamente.

Scaldate del cioccolato fondente e glassate parzialmente le madeleine eventualmente arricchendole con delle scagliette di cioccolato fondente.

Madeleine alle castagne con cioccolato fondente

Conservazione

Le madeleine alle castagne con cioccolato fondente si conservano per al massimo 2-3 giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Quando andrete a versare il composto nelle cavità a conchiglia non versatene troppo: un cucchiaino basterà per garantire alla madeleine di cuocere bene senza debordare fuori dall'incavo, perdendo la graziosa forma caratteristica. Se avete uno stampo da muffin, riempitelo solo per metà e controllate i minuti di cottura effettuando la prova stecchino. Se vi piacciono, inserite delle gocce di cioccolato nell'impasto o, per i palati più raffinati, delle uvette precedentemente ammollate e ben strizzate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!