Dolci   •   Torte   •   Senza glutine

Torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia

Una torta cioccolato e castagne sarà perfetta in tanti momenti della giornata e in questa versione senza glutine sarà perfetta anche per i celiaci. Se volete trasformare questo dolce in un dessert da fine pasta una deliziosa crema inglese all'arancia d'accompagnamento sarà davvero l'ideale. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una torta che nasce naturalmente senza glutine, senza rivisitare un dolce originale modificandone la natura: questa cake sfrutta tutto il gusto intenso, dolce e aromatico della farina di castagne e lo unisce alla bontà e golosità del cioccolato, che la rendono perfetta per una prima colazione o per una merenda, accompagnata magari da una bevanda calda.

In questa versione, viene accompagnata con una crema inglese all’arancia, mantenendo la natura gluten free della torta e unendo la nota agrumata che si sposa perfettamente sia al gusto della castagna sia del cioccolato.

Scopriamo, quindi, insieme come preparare una torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 90 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 180 g di farina di castagne
  • 15 g di cacao amaro
  • 150 g di burro
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 g di cioccolato fondente

Ingredienti per la crema inglese

  • 150 g di latte intero
  • 35 g di zucchero
  • 60 g di tuorli
  • 50 g di panna
  • q.b di scorza d’arancia

Preparazione

Per preparare la torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia, iniziate separando i tuorli dagli albumi: montate i primi a neve e tenete da parte. 

Accendete il forno a 175°C. Montate ora i tuorli con lo zucchero, finchè otterrete un composto chiaro e spumoso, nel frattempo, a bagnomaria o al microonde, sciogliete insieme mescolando spesso il cioccolato con il burro, lasciando poi intiepidire. Setacciate gli ingredienti secchi – farina di castagne, sale, lievito per dolci e cacao e tenete da parte.

Incorporate alla massa montata il cioccolato e burro fusi tiepidi, poi i secchi a più riprese alternandoli con gli albumi, e mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Imburrate e infarinate con del cacao – così non modificheremo la natura glutenfree della cake – uno stampo da plumcake o uno stampo da amor polenta, versate il composto e cuocete per circa 35 minuti, effettuando la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente.

Torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia

Intanto dedicatevi alla crema inglese: mettete in una casseruola il latte e la panna con le scorze di arancia tagliate grossolane, fate scaldare piano in modo che gli olii della buccia di arancia si diffondano nei liquidi. 

Intanto, fate un pastello mescolando bene con una frusta i tuorli e lo zucchero. Quando i liquidi sfioreranno il bollore, rimuovete le scorze di arancia, versateli sul pastello e reinserite tutto nella casseruola cuocendo a fuoco molto basso sempre mescolando con una frusta: ci vorranno una decina di minuti, fino a che vi accorgerete che si addenserà leggermente e che ‘vela il cucchiaio’: inserendo infatti un cucchiaio nella crema e passando un dito sul dorso del cucchiaio la crema si separerà e il dito lascerà una traccia visibile. A quel punto la crema inglese è pronta, versatela in un contenitore e copritela con pellicola a contatto.

Servire la torta fredda tagliata a fette e con una generosa dose di crema inglese all’arancia.

Torta cioccolato e castagne senza glutine con crema inglese all’arancia

Conservazione

La torta cioccolato e castagne senza glutine si conserva per al massimo 2-3 giorni. Aggiungete la crema all’arancia soloal momento di servire.

Alice Parretta

I consigli di Alice

La preparazione della torta è davvero molto semplice, se volete potrete arricchirla anche con della farina di mandorle o con della frutta secca all'interno. Per la crema inglese, procedete come da ricetta, se aveste un termometro da cucina, sarà ancora più semplice: smetterete di cuocere la crema e di mescolarla quando il termometro segnerà 82-83 gradi, poi la farete freddare come indicato.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

10 febbraio 2019 - 13:21:04

È inverno.....come si fa a dir di no al sapore di castagna...no non si può...non si deve

0
Rispondi