Dolci   •   Marmellate

Marmellata di peperoncini senza vino

La marmellata di peperoncini senza vino rappresenta una fantastica marmellata dal sapore molto intenso, dolce ma piccante che si sposa alla perfezione con i formaggi stagionati. Può essere utilizzarla per realizzare delle bruschette da servire durante un aperitivo o un antipasto.

Marmellata di peperoncini senza vino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La marmellata di peperoncini senza vino è molto semplice da realizzare. Occorre però un po’ di pazienza e bisogna prestare attenzione ai bambini.

Questa preparazione non è adatta ai bambini poichè il suo sapore è molto forte e piccante. Se amante il peperoncino questa ricetta fa al caso vostro. Vediamo come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 20 g di peperoncino
  • 100 g di peperoni rossi
  • 60 g di zucchero
  • 60 ml di acqua

Preparazione

Per ottenere una deliziosa marmellata di peperoncini senza vino, prima di tutto prendete il peperone rosso, eliminate il torsono, i filamenti interni ed i semi. Lavate sotto abbondante acqua corrente e tagliate a pezzetti di piccole dimensioni. Dopo di che bisognerà preparare i peperoncini, per questo consiglio di indossare dei guanti usa e getta prima di procedere.

Prendete, quindi, i peperoncini, tagliateli verticalmente ed eliminate i semi. Tagliate a pezzetti. Poi prendete una pentola, posizionatevi dentro i peperoncini ed il peperone. Aggiungete zucchero ed acqua e mescolate.

Portate sul fuoco a fiamma bassa e fate cuocere con coperchio per circa 30 minuti. Nel frattempo sterilizzate i barattoli in una pentola con acqua bollente per 30 minuti. Fate asciugare i barattoli su un canovaccio.

Marmellata di peperoncini senza vino

Passati i 30 minuti di cottura, versate la marmellata di peperoncini senza vino in un frullatore e frullate fino ad ottenere un composto liquido. In alternativa potete utilizzare un frullatore ad immersione.

Fate cuocere il composto per una seconda volta sul suoco a fiamma bassa per 15 minuti. Infine versate la marmellata nei barattoli sterilizzati, chiudete con un coperchio e fate raffreddare capovolti. Una volta che la vostra marmellata sarà fredda, avrete realizzato il sottovuoto e la ricettà sarà pronta.

Marmellata di peperoncini senza vino

Conservazione

La marmellata di peperoncini senza vino può essere conservata nei barattoli chisui sottovuoto in un luogo fresco e buoio per 2 mesi. Una volta aperta, conservate in frigo e consumate entro 3-4 giorni.

Chiara Venditti

I consigli di Chiara

Durante la cottura i peperoncini sprigioneranno molti gas piccanti che potrebbero farvi bruciare gli occhi ed il naso, per questo consiglio di realizzare questa marmellata tenendo le finestre aperte. A seconda della tipologia di peperoncini utilizzati la marmellata cambierà intensità. Consiglio di non toccare occhi e vie respiratorie durante la realizzazione di questa ricetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!