Dolci   •   Torte

Pan di pesche

Il pan di pesche è un dolce molto soffice, profumato e che sfrutta tutto il sapore delle pesche fresche di stagione. Ecco la ricetta

Pan di pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pan di pesche è una torta che si rifà al classico pan d’arancio o al pan di limone, realizzato però con delle pesche fresche di stagione.

Si tratta di una preparazione molto semplice che utilizza al proprio interno le pesche nella loro integrità, frullandole ed amalgamandole al composto. Il risultato finale è un dolce molto soffice ma soprattutto profumato e davvero eccezionale, perfetto per tutta la famiglia. Il pan di pesche è infatti ideale per iniziare la giornata a colazione o per una merenda diverso dal solito, anche per i più piccoli.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pan di pesche.

Ingredienti

  • 450 g di pesche
  • 280 g di farina 00
  • 90 ml di olio di semi
  • 170 g di zucchero
  • 90 ml di latte
  • 4 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pan di pesche dovete partire proprio delle pesche, che dovranno essere lavate, sbucciate e private del nocciolo. A questo punto la pesca andrà ridotta in pezzi abbastanza grandi e poi inserita all’interno di un mixer. Fate andare il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben frullato ed omogeneo.

A parte in una terrina lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben areato e spumoso. Utilizzate le fruste elettriche e lavorate il tutto all’interno della planetaria. Aggiungete quindi l’olio ed il latte, che deve essere a temperatura ambiente. Entrambi gli ingredienti andranno uniti a filo al composto così da non smontare le uova precedentemente montate.

Aggiungete quindi le pesche frullate e continuate a lavorare. E’ il momento degli ingredienti secchi, ovvero vanillina, lievito e farina, che dovrete setacciare precedentemente per evitare la formazione di grumi. Aggiungete poco per volta gli ingredienti secchi al composto e continuate a lavorare tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e liscio senza grumi.

Il composto così ottenuto andrà versato all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata. I pan di pesca andrà messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti così da cuocersi perfettamente. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la torta così da essere certi che sia ben cotta anche all’interno. Il vostro stuzzicadenti dovrà fuoriuscire perfettamente asciutto dalla torta: in caso contrario fate proseguire la cottura per qualche altro minuto.

Una volta pronta sfornate il pan di pesche, fatelo freddare e spolverizzate con dello zucchero a velo così da poterlo servire ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una torta ricotta e pesche, altro dolce che sfrutta tutto il sapore delle pesche e sarà davvero soffice ed irresistibile.

Pan di pesche

Conservazione

Il pan di pesche si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare per questa preparazione anche le pesche sciroppate. Ottime le pesche noci che hanno un sapore ed una profumazione ancora più intensa. Potete aggiungere un aroma in più al vostro dolce aggiungendo della scorza di limone grattugiata, facendo però attenzione a non intaccare la parte bianca che donerebbe un retrogusto più amaro alla vostra preparazione

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!