Panna cotta con salsa di lamponi

La panna cotta con salsa di lamponi è un dessert al cucchiaio non solo buono ma anche bellissimo da servire ai propri ospiti. Ecco la ricetta

Panna cotta con salsa di lamponi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La panna cotta con la salsa di lamponi è un dessert fresco e delicato, ottimo per chiudere un pranzo o una cena estiva ma è ottimo anche da servire in ogni altra stagione.

E’ uno dei dolci al cucchiaio più diffusi nel nostro paese ma anche all’estero. In questa ricetta la panna cotta viene servita in bicchieri di vetro per mostrare i differenti strati. La decorazione obliqua rende questo dessert molto scenografico.

E’ davvero semplice prepararla e non richiede doti culinarie particolari. Bastano pochi passaggi per un risultato davvero eccellente!  Potete guarnirla come preferite: con le fragole, frutti di bosco, caramello, cioccolato fuso o altra frutta fresca di stagione. Una vera delizia per il palato!

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 500 ml di panna
  • 80 g di zucchero
  • 8 g di colla di pesce
  • 1 bacca di vaniglia
  • 250 g di lamponi
  • 40 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di succo di limone

Preparazione

Per iniziare la preparazione della panna cotta con la salsa di lamponi come primo passo dovete mettere i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

Nel frattempo in un pentolino versate la panna fresca, aggiungete il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza insieme ai i semini che avete estratto in precedenza. Scaldate la panna a fuoco basso aggiungendo anche lo zucchero e mescolate senza farla bollire, poi spegnete il fuoco.

Passati 10 minuti necessari per ammorbidire la colla di pesce, strizzatela con le mani e unitela alla panna calda, quindi mescolate bene con la frusta fino a scioglierla completamente. Togliete la bacca di vaniglia immersa nella panna. 

Adesso preparate 4 bicchieri a vostro gusto e un vassoio dal bordo alto oppure una teglia. Disponete i bicchieri sul vassoio leggermente inclinati appoggiandoli sul bordo del vassoio (serve per mantenere la pendenza). Versate con delicatezza la panna nei bicchieri (fino a metà del bicchiere). Trasferite il vassoio con i bicchieri in frigo per circa 3-4 ore fino al rassodamento.

Dopodiché sciacquate delicatamente i lamponi (lasciatene da parte qualcuno per la decorazione) e frullateli con lo zucchero a velo ed il succo di limone fino all’ottenimento di purea. Per ottenere la salsa di lamponi ancora più liscia potete filtrarla con un colino per eliminare i semini. Versate la salsa nei bicchieri con la panna rassodata fino ad arrivare al bordo superiore della panna. Prima di servire guarnite i vostri bicchieri di panna cotta con qualche lampone fresco e una fogliolina di menta.

In alternativa potete preparare della panna cotta con salsa di fragole o una panna cotta al cioccolato.

Conservazione

La panna cotta con salsa di lamponi si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Paola Lyduch

I consigli di Paola

Vi consiglio di preparare la panna cotta la sera prima dato che il rassodamento in frigo richiede un po’ di tempo più che per la preparazione in sé. Lasciatela quindi riposare in frigo tutta la notte. Per renderla ancora più aromatica, potete aggiungere alla panna nella fase di riscaldamento un cucchiaio di cognac, rum o altro liquore a scelta (solo se tra i vostri commensali non ci sono i bambini).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!