Dolci   •   Crostate   •   Pasqua

Pastiera napoletana al cioccolato

La pastierana poletana è un grande classico della tradizione campana, ormai ben noto in tutto il mondo. In questa versione al cioccolato sarà ancora più particolare e golosa e farà impazzire davvero tutto. Scopriamo passo dopo passo come procedere

Pastiera napoletana al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pastiera napoletana è un dolce della tradizione campana, essa si prepara solitamente nel giorno di Pasqua. Molte persone della provincia di Napoli preparano questo tipico dolce anche nel periodo natalizio. Questo tipo di dolce non mancherà mai sulle tavole di noi napoletani nel periodo di pasqua e natale.

In questa variante al cioccolato sarà ancora più golosa e particolare. Scopriamo insieme come realizzarla.

Ingredienti per la pasta frolla al cacao

  • 95 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 62 g di burro
  • 62 g di zucchero
  • 1/2 uovo
  • 1/2 cucchiaino di miele
  • 1 pizzico di ammoniaca per dolci

Ingredienti per il ripieno

  • 125 g di ricotta
  • 125 g di zucchero a velo
  • 150 g di grano
  • 1/2 bicchiere di latte intero
  • 62 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 5 g di strutto
  • 2 uova
  • q.b di canditi
  • q.b di aroma arancia
  • q.b di aroma limone
  • q.b di cannella
  • q.b di fiori d’arancio
  • 80 g di cioccolato fondente

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Il giorno prima preparate la pasta frolla al cacao. In una planetaria, con frusta a foglia, montate lo zucchero e burro morbido. Aggiungete l’uovo e il miele e continuate ad impastare. Per ultimo aggiungete la farina, il cacao e l’ammoniaca setacciati. Arrestate la planetaria e avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per tutta la notte. Il giorno seguente preparate il ripieno della pastiera.

Montate in planetaria ricotta e zucchero per qualche minuto. Nel frattempo mettete in un pentolino il grano, il latte, il burro e il pizzico di sale e fate cuocere fino a bollore. Togliete il pentolino dal fuoco e fate raffreddare. Mettete il composto di grano nel composto di ricotta e zucchero. Amalgamate il tutto. Aggiungete le uova e continuate a montare. Aggiungete il cioccolato sciolto e amalgamate bene. Infine aggiungete i canditi e gli aromi. Il ripieno della pastiera deve essere liquido.

Su un piano di lavoro stendete la pasta frolla e trasferite il nostro disco in uno stampo da 18 cm precedentemente imburrato e infarinato, togliete l’eccesso. Mettete il ripieno nello stampo e con l’eccesso di pasta frolla fate le strisce. Posizionatele sulla pastiera tre in verticale e tre in diagonale. Infornate a 160°C in forno statico e preriscaldato per circa 1 ora e 20 minuti. Negli ultimi 20 minuti mettete la pastiera nel ripiano più basso del nostro forno. Fatela raffreddare per bene e servite con dello zucchero a velo.

Conservazione

La pastiera napoletana al cioccolato si conserva per alcuni giorni sotto una campana di vetro. Si può anche congelare già cotta e scongelarla al bisogno.

Valentina Costanzo

I consigli di Valentina

Le persone anziane preparavano ricotta e zucchero un giorno prima, volendo potete fare anche voi così. Per una pastiera napoletana classica basta fare una pasta frolla senza cacao e non aggiungere il cioccolato al ripieno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!