Dolci   •   Torte

Plumcake alla vaniglia

Un buon plumcake alla vaniglia sarà un ottimo modo per iniziare la giornata. La ricetta è semplice e veloce ma il risultato è davvero straordinario

Plumcake alla vaniglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake alla vaniglia è un dolce da colazione semplice e leggero, che non richiede particolari abilità nella preparazione. Costituirà un’ottima alternativa al classico plumcake allo yogurt che si prepara per colazione.

Bastano, infatti, pochi ingredienti ma il risultato è di sicuro effetto. E’ ideale per le fredde mattine invernali, specialmente durante il periodo natalizio, quando durante le vacanze si ha la possibilità di fare colazione tutti insieme in famiglia, ma può essere preparato in ogni momento dell’anno.

Ecco la ricetta e qualche utile consiglio per preparare in casa questa soffice bontà.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 160 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 80 g di olio di semi
  • 90 ml di latte
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • q.b di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione

Per preparare il plumcake alla vaniglia in una ciotola abbastanza capiente montate, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, le due uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Continuando a mescolare con le fruste, aggiungete a filo l’olio di semi ed il latte. 

Una volta che i liquidi saranno ben incorporati nell’impasto, aggiungete la farina poco per volta e la mezza bustina di lievito per dolci, mantenendo sempre lo sbattitore in funzione. Fate attenzione che il composto si amalgami bene, e continuate a mescolare finché non si avrà una pastella liscia e priva di grumi.

Per concludere, prendete il baccello di vaniglia e con l’aiuto di un coltello, incidetelo tagliandolo a metà per il lungo; mantenendo la lama piatta, raschiate il baccello dall’interno per estrarre i semini, che andranno quindi aggiunti all’impasto. 

Pre-riscaldate il forno a 160°C e nel frattempo imburrate ed infarinate uno stampo per plumcake da 20-25cm di lunghezza e versate al suo interno l’impasto. 

Cuocete in forno statico per circa 30 minuti, fate la prova stecchino e sfornate una volta che sarà cotto completamente. Lasciate raffreddare il plumcake per un quarto d’ora prima di sformarlo, e poi servitelo su di un vassoio rettangolare con una spolverata di zucchero a velo. 

Conservazione

Il plumcake alla vaniglia si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.

Stefania Angela Ferrara

I consigli di Stefania Angela

Questo plumcake alla vaniglia è ideale per la colazione, da consumare da solo o inzuppato nel latte. La sua particolarità è quella di essere estremamente soffice e se conservato in una scatola di latta, si mantiene morbido anche per oltre tre giorni. I più golosi possono gustarlo spalmandoci sopra della marmellata o della crema di nocciole.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!