Dolci   •   Torte

Plumcake pistacchio e cioccolato

Il plumcake pistacchio e cioccolato è un dolce che unisce due sapori che insieme diventano esplosivi. Ecco la ricetta

Plumcake pistacchio e cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake pistacchio e cioccolato unisce due sapori amatissimi in pasticceria, che vengono utilizzati tantissimo per la realizzazione di dolci che fanno letteralmente impazzire tutti, grandi e bambini.

Se questi due ingredienti si uniscono al sapore ed alla morbidezza del plumcake il risultato non può che essere non soltanto un tripudio di sapori ma un vero e proprio successo.

In questo caso, infatti, abbiamo realizzato un plumcake variegato al pistacchio e al cioccolato, che non soltanto sarà buono, soffice e profumato ma avrà anche un aspetto marmorizzato davvero irresistibile.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima plumcake pistacchio e cioccolato.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 130 g di crema al pistacchio
  • 160 g di zucchero
  • 4 uova
  • 130 g di latte condensato
  • 160 g di burro
  • 40 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle plumcake pistacchio e cioccolato dovete partire lavorando insieme il burro e lo zucchero.

Per quest’operazione è necessario che il burro sia a temperatura ambiente e ben lavorabile, quindi lasciatelo fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di iniziare la lavorazione.

Quando avrete ottenuto un composto ben areato e cremoso potete aggiungere, a filo, il latte condensato. È il turno delle uova, che dovranno essere aggiunte una alla volta così da dare il tempo al composto di assorbirle perfettamente. Solo a questo punto potete aggiungere la farina, il lievito e la vaniglina che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi.

Lavorate il tutto per qualche altro minuto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo corposo. A questo punto il composto base andrà diviso in due parti uguali. In una dovrete aggiungere il cioccolato fondente che avrete precedentemente tritato al coltello e sciolto a bagnomaria oppure a microonde, mentre nella altro dovrete aggiungere la crema al pistacchio.

Aggiungete del latte in entrambe le miscele qualora fosse necessario per renderlo un po’ più cremoso e meno compatto. Amalgamate per bene i due composti sempre tenendoli separati ed a questo punto non vi resta che versare il tutto all’interno di uno stampo per plumcake, che avrete precedentemente imburrato e cosparso con del cacao.

Aggiungete i due composti mischiandoli disordinatamente tra loro e, con i rebbi di una forchetta andate a creare un gioco casuale tra i due impasti. In questo modo, infatti, in cottura i due impasti si fonderanno dando vita a quell’effetto marmorizzato che rende così particolare questo dolce.

Quando avrete aggiunto tutti e due gli impasti all’interno dello stampo non vi resta che mettere il vostro plumcake pistacchio e cioccolato in forno preriscaldato a 180°C per circa 50 minuti o fino a quando, facendo la prova stuzzicadenti, il vostro plumcake non risulti cotto.

Una volta pronto dovrete semplicemente sfornare, raffreddare e servire ai vostri ospiti, coprendo con dello zucchero a velo oppure con del cioccolato fondente precedentemente fuso.

In alternativa potete preparare un plumcake al limone senza burro o un classico plumcake allo yogurt, una ricetta con la quale non potrete mai sbagliare.

Plumcake pistacchio e cioccolato

Conservazione

Il plumcake pistacchio e cioccolato si conserva per circa 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Decidete le proporzioni in cui dividere l'impasto base, a seconda del sapore che volete far prevalere tra quello del cioccolato e quello del pistacchio. Per aiutarvi nella disposizione dei due impasti all'interno dello stampo potete utilizzare delle sac à poche, creando così dei giochi ancora più intrecciati tra i due impasti. Il risultato finale, di conseguenza, sarà ancora più ricco e particolare. Per la decorazione potete anche utilizzare del cioccolato al latte.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giuseppina Perin
Giuseppina Perin

15 febbraio 2017 - 18:02:52

Abbinamento dal risultato sicuro,ottimo

0
Rispondi