Dolci   •   Torte   •   Vegano

Plumcake vegan al caffè

Il plumcake vegan al caffè è un dolce che andrà bene davvero per tutti, per chi segue un'alimentazione vegana o per chi ha particolari intolleranze. Ecco la ricetta

Plumcake vegan al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake vegan al caffè è un dolce davvero semplice da realizzare, ideale per chi soffre di intolleranze alimentari o segue un’alimentazione vegana. Tra le ricette vegane che potete realizzare questa è sicuramente una delle più semplici e sfiziose al tempo stesso.

L’impasto si prepara in soli 15 minuti e senza l’aiuto di planetaria o fruste elettriche. Bastano due ciotole e un cucchiaio di legno per realizzare un dolce ideale per colazione o merenda. Potete realizzarlo anche per i vostri bambini, basta sostituire il caffè con l’orzo.

Vediamo insieme la ricetta per creare un plumcake vegan al caffè super soffice!

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 130 g di zucchero di canna
  • 300 ml di latte di riso
  • 50 g di amido di mais
  • 1 bicchierino di caffè
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 40 g di nocciole

Preparazione

Per preparare il plumcake vegan al caffè prendete una ciotola e setacciate al suo interno la farina, il lievito e l’amido di mais. Fatto questo, aggiungete lo zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti tra loro.

Ora versate il latte e la tazzina di caffè in un pentolino e lasciate riscaldare il composto su fiamma bassa per qualche minuto. Una volta intiepidito, versate gradualmente i liquidi nella ciotola, mescolando continuamente per evitare che si formino dei grumi nell’impasto. Fatto questo, non resta che tritare grossolanamente il cioccolato fondente e le nocciole e aggiungere gli ultimi ingredienti al plumcake. Mescolate ancora e, una volta amalgamato il tutto, versate il composto ottenuto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno oppure oliato e infarinato.

Plumcake vegan al caffè

Per renderlo ancora più goloso, prima di infornarlo, aggiungete altre gocce di cioccolato in superficie. A questo punto non vi resta che infornare il vostro plumcake e cuocerlo a 180°C (forno statico) per circa 35 minuti. Passato il tempo necessario di cottura, prima di estrarlo fate sempre fate la prova stuzzicadenti per assicurarvi che l’interno sia cotto. Se così non fosse, lasciate cuocere ancora qualche altro minuto.

Una volta pronto lasciate raffreddare il plumcake e, se volete, spolveratelo di zucchero a velo prima di servirlo. 

In alternativa potete preparare una torta vegana al cioccolato.

Plumcake vegan al caffè

Conservazione

Il plumcake vegan al caffè si conserva per 3/4 giorni all’interno di un contenitore ermetico per evitare che si secchi.

Federica Grilli

I consigli di Federica

Setacciare gli ingredienti secchi è molto importante, perché eviterà che si formino dei grumi nell'impasto. Se non avete l'amido di mais potete sostituirlo con la fecola di patate o con 50g di farina. Se non amate il caffè sostituitelo con la tazzina di orzo, ottenuta con 3 cucchiaini di orzo diluiti in un po' di latte.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!