Quadrotti di frolla alle pesche

I quadrotti di frolla alle pesche sono un dolce ricco di gusto dal guscio fragrante e dal ripieno cremoso che vi conquisterà al primo morso

Quadrotti di frolla alle pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

quadrotti di frolla alle pesche sono dei dolcetti perfetti per la colazione, per iniziare la giornata con la giusta carica di energia.

Preparate i quadrotti di frolla alle pesche anche per ottenere una merenda originale, meglio se accompagnati da un buon bicchiere di succo di frutta. Se siete alla ricerca di una ricetta alla frutta che vi delizierà il palato, questo dolce farà al caso vostro. Vediamo come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 220 g di burro
  • 4 uova
  • 2 limoni
  • 650 g di pesche
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 bicchierino di acqua
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per preparare degli ottimi quadrotti di frolla alle pesche prima di tutto bisogna preparare la frolla. Per fare ciò versate la farina un recipiente, aggiungete il burro tagliato a cubetti e lo zucchero. Quindi impastate fino ad ottenere un composto sabbioso. 

Dopo aggiungete le uova e la scorza di un limone non trattato. Quindi impastate vigorosamente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate una palla di impasto ed avvolgete con pellicola alimentare prima di far riposar ein frigo per almeno 2 ore.

Nel frattempo bisogna realizzare il ripieno dei vostri quadrotti di frolla alle pesche. Per fare ciò prendete le pesche, eliminate la buccia ed il ripieno e tagliate a pezzetti. Quindi posizionate la frutta in una casseruola, aggiungete lo zucchero a velo, la vanillina ed un bicchierino d’acqua. Mescolate e portate sul fuoco.

Per finire fate cuocere a fuoco basso per circa 35 minuti mescolando di tanto in tanto. Passato il tempo di cottura aggiungete l’amido di mais e la scorza grattugiata di un limone biologico. Mescolate con cura e lasciate raffreddare. 

Quando il composto sarà ben freddo, prendete la pasta frolla e dividetela in due parti. Stendete il primo impasto ad uno spessore di circa 1 centimetro e posizionatelo su una teglia da forno rettangolare rivestita con carta forno. Bucherellate e versatevi il ripieno fatto con le pesche.

Infine stendete la pasta frolla rimasta e sovrapponetela al ripieno, schiacciate con cura il perimetro per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura. Bucherellate la superficie e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti, aspettate il completo raffreddamento prima di tagliare i vostri quadrotti di frolla alle pesche e servirli con una spolverata di zucchero a velo.

Quadrotti di frolla alle pesche

Conservazione

quadrotti di frolla alle pesche possono essere conservati in un luogo fresco e asciutto per un massimo di 2-3 giorni.

Quadrotti di frolla alle pesche

Chiara Venditti

I consigli di Chiara

Per preparare dei quadrotti di frolla alle pesche dal gusto più intenso, consiglio di utilizzare delle pesche mature e di prestare attenzione alla cottura. Al posto delle pesche è possibile utilizzare altra frutta come albicocche. Se non avete a disposizione l'amido di mais potete utilizzare della farina 00 ben setacciata.

Altre ricette interessanti
Commenti
Chiara Venditti
Chiara Venditti

05 agosto 2022 - 15:54:01

negli ingredienti manca un cucchiaino abbondante di amido di mais

0
Rispondi
Chiara Venditti
Chiara Venditti

06 agosto 2022 - 17:13:31

La ricetta è scritta un po male...lo zucchero a velo va nella frolla, nelle pesche basta aggiungere un cucchiaio di zucchero ma se la frutta è matura si può evitare

0
Rispondi