Dolci   •   Torte

Torta al limone con crema pasticcera al limone

La torta al limone è un dolce soffice da forno che piace sempre a grandi e bambini. Arricchita dalla presenza della crema pasticcera al limone sarà un vero successo e potrà così trasformarsi da semplice torta da colazione in un vero e proprio dessert. Scopriamo passo dopo passo come procedere

Torta al limone con crema pasticcera al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta al limone è un dolce soffice e profumato, ideale da consumare sia a colazione che a merenda e perfetta per tutta la famiglia.

Questa torta può essere servita sia in maniera semplice (con una spolverizzata di zucchero a velo in superficie) che farcita; ci si può sbizzarrire con le creme da utilizzare per la farcitura, ad esempio agli agrumi oppure al latte.

Per esempio la torta al limone con crema pasticcera al limone è senza dubbio un dolce completo, ricco e profumato; una portata che metterà tutti d’accordo e sarà perfetta anche per una festa di compleanno. Vediamo insieme passo dopo passo come realizzare questo dolce e qualche consiglio utile, per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 300 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 3 limoni
  • 150 ml di latte parzialmente scremato
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema

  • 350 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 35 g di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di 1 limone
  • succo di 1 limone

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Preparare la torta al limone con crema pasticcera al limone richiederà un po’ di tempo ai fornelli ed un pizzico di pazienza ma sarete certi di realizzare un dolce perfetto, per stupire i propri ospiti. Quindi partiamo dalla base, ovvero la torta al limone: in un’ampia ciotola mettete 3 tuorli e 300 g di zucchero. Utilizzando lo sbattitore elettrico, montate i due ingredienti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

A parte, in un’altra ciotola, setacciate la farina 00 insieme al lievito vanigliato per dolci e versatevi sopra il composto di uova e zucchero. Aggiungete il burro fuso tiepido, il succo filtrato di 3 limoni, 150 ml di latte a temperatura ambiente e infine 3 albumi montati a neve ferma. Amalgamate per bene il tutto, con movimenti rotatori dal basso verso l’alto (per non smontare l’impasto), infine versate il composto all’interno di una teglia del diametro di 22-24 cm circa.

Cuocete la torta al limone in forno statico preriscaldato a 175°C per circa 35 minuti o comunque fino a quando la torta risulterà dorata. Infine estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare il dolce a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate la crema pasticcera al limone.

Portate ad ebollizione 350 ml di latte scremato (oppure quello che preferite) al quale avrete aggiunto la scorza grattugiata di un limone non trattato e una bustina di vanillina. A parte montate i 4 tuorli con 100 g di zucchero e otterrete così un composto chiaro e soffice. Incorporate 35 g di farina 00 setacciata al composto di uova e zucchero e successivamente aggiungete il succo filtrato di 1 limone.

Mescolate energicamente, quindi unite anche il latte bollente a filo, per evitare la formazione di grumi. A questo punto versate il composto all’interno di un pentolino capiente e mettetelo sul fuoco a fiamma molto bassa. Mescolate continuamente per circa 10 minuti, per fare addensare la crema. Quest’ultima non dovrà raggiungere il bollore: non appena si addenserà, togliete il pentolino dal fuoco e versate la ciotola all’interno di un contenitore in vetro.

Quando sia la crema pasticcera al limone che la torta saranno fredde, potrete completare il dolce. Tagliate la torta in 2 parti uguali (oppure in 3 dischi della stessa misura) e farcitela generosamente con la crema. Completate con dello zucchero a velo in superficie e lasciate riposare il dolce per circa 1 ora prima di consumarlo.

Torta al limone con crema pasticcera al limone

Conservazione

Questa portata può essere conservata sia a temperatura ambiente che in frigorifero. Se la temperatura esterna supererà i 25 gradi, sarà invece opportuno riporla in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo dolce è davvero goloso e profumato, perfetto da consumare in qualsiasi momento della giornata! Per un risultato come in pasticceria, utilizzate solo ingredienti freschi e di qualità. Scegliete delle uova freschissime, preferibilmente biologiche; utilizzate solo limoni freschissimi, siciliani e biologici (non trattati). Se lo gradite, potrete sostituire la crema pasticcera al limone con della Camy Cream.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!