Ravioli di ricotta dolci

I ravioli di ricotta dolci sono dei pasticcini davvero deliziosi, da realizzare con vari ripieni, anche al forno. Ecco la ricetta

Ravioli di ricotta dolci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I ravioli di ricotta dolci vengono realizzati solitamente durante il periodo di carnevale e costituiscono una vera e propria gioia per i grandi ma anche per i piccoli. Con un ripieno realizzato con ricotta e, se si desidera, delle gocce di cioccolato sapranno deliziare tutti i vostri ospiti, grandi e piccoli.

La realizzazione dei ravioli è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare ma il risultato sarà davvero strepitoso e perfetto per tantissime occasioni diverse.

Vediamo, quindi, insieme come preparare i ravioli di ricotta dolci, alcuni consigli utili per un risultato perfetto e la variante al forno.

Ingredienti per la pasta

  • 500 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 220 ml di latte

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 150 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • q.b di gocce di cioccolato

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei ravioli di ricotta dolci dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della pasta da cui ricaverete i vostri ravioli.

Aggiungete sul piano di lavoro all’interno di una ciotola la farina e via via gli altri ingredienti. Lavorate il tutto con le mani fino a quando avrete ottenuto una pasta ben compatta ed omogenea. Non lavorate troppo a lungo la pasta per evitare che questa, scaldandosi eccessivamente, diventi ingestibile e quindi non vi consenta di lavorarla correttamente.

Adesso che la pasta è pronta avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa un’ora in un luogo fresco e asciutto. Lasciate quindi da parte il panetto all’interno di una ciotola senza riporre in frigorifero. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno dei ravioli.

Prendete la ricotta e setacciatela utilizzando un colino a maglie strette così da eliminare eventuali grumi ed avere una ricotta ben cremosa. Aggiungete quindi il tuorlo e lo zucchero ed amalgamate per bene il tutto. Quando avrete ottenuto una crema aggiungete anche le gocce di cioccolato.

A questo punto i ravioli dolci di ricotta potranno essere composti. Prendete la pasta e stendetela sul piano di lavoro infarinato fino ad ottenere uno spessore ben sottile. Utilizzando un tagliapasta dentato o dai bordi lisci andate a realizzare dei quadrati di pasta. Su ogni quadrato disponete al centro una manciata di ripieno. Sovrapponete un altro quadratino di pasta e chiudete i ravioli. Per sigillare per bene la pasta cospargete i bordi del vostro quadrato con un po’ d’acqua, senza esagerare per evitare di bagnare troppo la pasta. Sovrapponete il secondo quadrato e pigiate bene con le mani così da sigillare il tutto e fare in modo che il ripieno rimanga perfettamente all’interno dei vostri ravioli. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i ravioli.

A questo punto siete pronti per passare alla cottura. Mettete a scaldare abbondante olio di semi portato ad una temperatura di circa 180°C e fate friggere i vostri ravioli. Fate andare per qualche minuto rigirandoli così da avere una doratura ben omogenea ed a questo punto scolateli per bene e riponeteli su un piatto coperto con carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso. Una volta freddi i ravioli potranno essere cosparsi con lo zucchero a velo.

In alternativa potete preparare delle cassatelle siciliane o una crostata di ricotta.

Ravioli al forno

Se lo desiderate potete seguire sempre la stessa procedura ma cambiare modalità di cottura e quindi non realizzare dei ravioli fritti ma optare per una cottura al forno. In questo caso dovrete spennellare la superficie dei vostri ravioli con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte e mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

I tempi di cottura variano a seconda dello spessore della pasta che avrete realizzato. Quindi regolatevi di conseguenza così da avere un risultato appena dorato.

Ravioli con cannella

Potete realizzare una variante dei classici ravioli sostituendo le gocce di cioccolato con della cannella che renderà il ripieno più speziato e di conseguenza ancora più goloso.

Ravioli di ricotta dolci bimby

Se avete a vostra disposizione il bimby potete utilizzarlo per la realizzazione di questa ricetta. Realizzare la pasta base sarà ancora più semplice e vi permetterà di poter ottenere un risultato perfetto in pochissimo tempo. Allo stesso modo utilizzate sempre questo robot da cucina per mischiare insieme gli ingredienti che costituiranno il ripieno. Procedete poi con la cottura come descritto sopra.

Ravioli-dolci

Conservazione dei ravioli

I ravioli fritti si conservano per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico. L’ideale, però, è consumarli subito dopo la loro preparazione così da apprezzarne per bene tutte le consistenze.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto delle gocce di cioccolato utilizzate delle scaglie di cioccolato fondente o al latte, a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare ai vostri dolcetti. Se non volete cospargere con zucchero a velo potete utilizzare una glassa al cioccolato o del topping al cioccolato che renderà il tutto ancora più goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!