Rose di mele in pasta sfoglia con marmellata alle pesche

Le rose di mela sono dei dolcetti molto semplici da preparare ma davvero straordinari perchè non soltanto sono buonissimi ma anche molto belli da vedere e da presentare ai propri ospiti. Scopriamo, quindi, insieme come si preparano passo dopo passo e tanti consigli utili

Rose di mele in pasta sfoglia con marmellata alle pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le rose di mela sono dei dolcetti molto golosi e belli da presentare, che si possono servire in mille varianti diverse.

Deliziose roselline di pasta sfoglia e, in questo caso, confettura di pesche, semplicissime da realizzare, ottime per tantissime occasioni, dai compleanni al tè pomeridiano. Lla frutta unita ai dolci dona quella freschezza naturale che tutti noi conosciamo bene!

La confettura di pesche puo tranquillamente essere sostituita con qualsiasi altro tipo di marmellata.

Vediamo, quindi, insieme come preparare queste rose di mela in pasta sfoglia con marmellata alle pesche.

Ingredienti

  • 500 g di pasta sfoglia
  • q.b di marmellata di pesche
  • q.b di zucchero a velo
  • 2 mele
  • q.b di zucchero di canna
  • q.b di burro

Preparazione

Iniziate tagliando a meta’ le mele, privandole del torsolo e tagliandole a fette sottili. Fatele poi cuocere per qualche minuto in dell’acqua calda portata ad ebolizione. Le fette saranno pronte se riuscirete a piegarle leggermente senza che si rompano. Fatele poi raffreddare un po’.

Intanto, imburrate dei contenitori per muffin e versateci sopra un pochino di zucchero di canna. Stendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro e tagliatela a strisce, piu’ o meno di 4 o 5 cm l’una. Con l’aiuto di un pennello, spennellate un po’ di marmellata su ogni striscia

A questo punto disponete le fette di mele ormai raffreddate lungo il lato superiore della striscia facendole sbordare un po’, per poi ripiegare l’altra parte di striscia rimanente (quella in basso) sulla base delle mele. Ora le fette di mele saranno ben fissate da entrambe le parti.

Partendo dal lato destro, arrotolate la pasta sfoglia piano piano così da dare vita ad una bellissima rosellina. Mettetela nello stampo e procedete con le strisce successive. Cospargete infine con dello zucchero a velo.

Cuocete per 50 minuti a 165°C, poi lasciate raffreddare e servite.

Rose di mele in pasta sfoglia con marmellata alle pesche

Conservazione

Le rose di mela in pasta sfoglia con marmellata alle pesche si conservano per al massimo un giorno.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Non aprite il forno prima della fine della cottura delle roselline, in quanto la pasta sfoglia ha bisogno di molto tempo per cuocersi appropriatamente. Vi ricordo inoltre che potrete utilizzare qualsiasi confettura desideriate, a me piace molto quella di pesche e mi piace che la mia rosellina risulti chiara.

Altre ricette interessanti
Commenti
Ombretta Orrù
Ombretta Orrù

25 febbraio 2019 - 15:29:14

Sono bellissime da vedere

0
Rispondi
Federico Orrù
Federico Orrù

25 febbraio 2019 - 16:02:00

Buonissime e bellissime

0
Rispondi