Dolci   •   Torte

Rotolo al limone con marmellata di limoni

Soffice, profumato e perfetto per ogni stagione dell'anno. Il rotolo al limone con marmellata di limoni è un dolce eccezionale, più facile da preparare di quanto si potrebbe pensare. Ecco la ricetta e tanti consigli utili

Rotolo al limone con marmellata di limoni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rotolo al limone è uno di quei dolci senza tempo, che si può preparare in tutti le stagioni dell’anno. Sarà perfetto da servire come merenda golosa e fresca o per terminare un pasto con una nota dolce a dir poco deliziosa. Questo rotolo al limone con marmellata di limoni riprende tutta la freschezza del dolce classico e tutto il sapore di limone ma la preparazione è decisamente più veloce dal momento che non occorre preparare creme per la farcitura. In questo caso, infatti, viene utilizzata della marmellata di limoni, una conserva spesso sottovalutata.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere nella realizzazione di questa ricetta e tanti consigli utili.

Ingredienti per la pasta biscotto

  • 5 uova
  • 100 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • scorza di 1 limone

Ingredienti per farcire

  • q.b di marmellata di limoni

Preparazione

Per iniziare la preparazione del rotolo al limone con marmellata dovete partire dalla pasta biscotto, che dovrà poi cuocere in forno e freddarsi prima di passare alla farcitura.

Innanzitutto dovete tenere a mente che è bene utilizzare delle uova a temperatura ambiente per ottenere un risultato davvero perfetto.Come prima cosa separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma con delle fruste elettriche. Tenete gli albumi momentaneamente da parte mentre vi dedicate ai tuorli, che invece andranno lavorati con lo zucchero per diversi minuti fino a quando si verrà a creare un composto ben spumoso ed areato.

A questo potete aggiungere la farina, precedentemente setacciata e la scorza di limone grattugiata. Aggiungetene un cucchiaio alla volta così da dare il tempo al composto di incorporarlo alla perfezione. Inserite, quindi, gli albumi, anche questi poco alla volta, e amalgamate con movimenti delicati dall’alto verso il basso così da continuare ad incorporare aria.

Quando avrete ottenuto un composto ben liscio potete versarlo su una leccarda precedentemente foderata con della carta da forno e quindi livellare con una spatola. Mettete in forno preriscaldato a 220°C per circa 7 minuti. La cottura della pasta biscotto è veloce e non deve essere protratta troppo a lungo per evitare che questa si secchi e quindi si rompa poi quando andrete a formare il vostro rotolo.

Una volta cotta sfornatela, capovolgetela su un foglio di carta da forno pulito ed eliminate la carta usata per la cottura. Cospargete con dello zucchero ed avvolgete la pasta a formare un rotolo. Coprite con un canovaccio e lasciate da parte a freddare per bene.

Quando la pasta sarà ormai fredda procedete con la farcitura con la marmellata di limoni, ricordando di non esagerare con la quantità e di mantenervi a circa 1 cm dal bordo. Adesso riavvolgete la pasta ed eliminate le due estremità così da mostrare bene la stratificazione e la farcitura.

Adesso il rotolo al limone è pronto per essere servito spolverizzando con dello zucchero a velo se lo gradite.

Rotolo al limone con marmellata di limoni

Rotolo al limone con marmellata di arance

Ovviamente le possibili farciture sono davvero tantissime. Se non amate la marmellata di limoni potete usare della marmellata di arance oppure potete decidere di utilizzare una crema al limone a vostra scelta.

Il risultato sarà sempre un piccolo capolavoro di pasticceria che delizierà grandi e bambini. Per la decorazione esterna potete optare per della crema.

Conservazione

Il rotolo al limone con marmellata si conserva per al massimo 2-3 giorni avvolto nella pellicola trasparente oppure sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante lavorare bene e attentamente la pasta biscotto e soprattutto controllare spesso la cottura durante il passaggio in forno. Avvolgere la pasta quando è ancora calda e coprirla con un canovaccio vi consentirà di non farla rompere quando andare a formare il vostro rotolo. Piccoli dettagli che possono però fare la differenza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!