Semifreddo siciliano

Il semifreddo siciliano è un dolce semplice e veloce da preparare ed è perfetto soprattutto per le giornate calde perchè è senza cottura.

Semifreddo siciliano
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il semifreddo siciliano è un dolce che potete preparare il giorno, è veramente delizioso e ricorda la golosissima cassata siciliana.

Inoltre, questo semifreddo è perfetto per qualsiasi occasione come ad esempio un compleanno, una festa ma è ottimo anche da servire come dessert dopo il pranzo o la cena.

Cosa aspettate a provarlo? Ecco come ho preparato il semifreddo siciliano.

Ingredienti

  • 15 savoiardi
  • 100 ml di limoncello
  • 200 ml di panna da montare
  • 170 g di latte condensato
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 30 g di cioccolato fondente
  • q.b di cedro candito
  • q.b di arance candite
  • q.b di ciliegie candite
  • q.b di codette al cioccolato fondente

Preparazione

Ecco la ricetta per preparare il semifreddo siciliano: prima di tutto preparate la base, quindi versate il limoncello in una ciotolina, bagnate i savoiardi da entrambi i lati e sistemateli in uno stampo a cerniera sistemato su un piatto da portata.

Mettete nel congelatore e nel frattempo, preparate la crema quindi, montate la panna a neve nella ciotola della planetaria o con le fruste elettriche poi aggiungete la ricotta e il latte condensato versato a filo.

Una volta ottenuto un composto gonfio e spumoso, aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non far smontare il composto.

Versate il composto ottenuto sulla base di savoiardi e livellate con l’aiuto di una spatola. Mettete il semifreddo nel congelatore per circa 4 ore o per tutta la notte. Passato il tempo di riposo, sciogliete il cioccolato fondente in un pentolino a bagno maria e lasciatelo raffreddare.

Togliete il semifreddo dallo stampo e sistematelo in un piatto da portata. A questo punto decoratelo, quindi, fate colare il cioccolato fondente con l’aiuto di un cucchiaio poi, decorate con il cedro, le ciliegie e le arance canditte e le codette di cioccolato fondente (come mostrato in foto) e servite al momento.

Conservazione

Il semifreddo siciliano si conserva nel congelatore anche per 15 giorni.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo dolce il giorno prima e servirlo il giorno dopo. È perfetto da servire come dessert dopo pranzo o cena ma anche per una festa. Potete decorarlo come più vi piace va benissimo anche la frutta candita intera, farina o granella di pistacchi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!