Strudel di pere, amaretti e cioccolato

Il classico strudel di mele può essere preparato in tantissime varianti diverse. In questo caso, ad esempio, lo strudel viene farcito con pere, amaretti e cioccolato. Il risultato è un dolce davvero sfizioso e diverso dal solito, che saprà conquistare proprio tutti. Ecco la ricetta e tanti consigli utili

Strudel di pere, amaretti e cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo strudel di pere, amaretti e cioccolato è un dessert di facile e veloce preparazione che si rifà al classico strudel di mele. Adatto ad essere preparato quando si ha voglia di qualcosa di sfizioso e diverso, o semplicemente quando avete acquistato delle pere che non sono proprio il massimo da gustare al naturale.

L’impasto è uguale ma la farcitura viene sostituita da pere, mandorle, amaretti e pezzetti di cioccolato fondente. Scopriamo insieme come preparare questo dessert ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 15 g di mandorle a filetti
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna integrale
  • q.b di margarina vegetale
  • 20 g di amaretti
  • 40 g di cioccolato fondente
  • 2 pere
  • q.b di farina 0
  • q.b di cacao in polvere
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Per preparare un buon strudel di pere, amaretti e cioccolato per prima cosa lavate le pere sotto l’acqua corrente, sbucciatele, levate il torsolo, tagliatele a fettine piuttosto sottili e mescolatele con le mandorle a filetti, il cioccolato fatto a pezzettini, gli amaretti sbriciolati, lo zucchero, una spruzzata di noce moscata e la cannella in polvere. Prendete il rotolo di  pasta sfoglia, srotolatelo con cura, infarinate bene la superficie della pasta e stendetela un po’ con il mattarello.

Spennellate la pasta tirata con della margarina vegetale e successivamente distribuite il ripieno sulla pasta. Chiudete bene i bordi con le dita arrotolando lo strudel il più stretto possibile, al fine di non far uscire il ripieno.

Sulla superficie, con un coltello incidete facendo tre o quattro piccoli tagli. Posate lo strudel su una teglia precedentemente unta con olio o burro, spennellatelo con margarina fusa, passatelo in forno già preriscaldato e cuocetelo a 180°C per circa 45 minuti e fino a quando sarà di un bel colore marrone chiaro. Spolverizzate, a piacere, con cacao dolce, e servitelo ancora tiepido per poterlo gustare al meglio.

Strudel di pere, amaretti e cioccolato

Conservazione

Lo strudel di pere, amaretti e cioccolato si conserva in frigorifero per un paio di giorni, se avvolto correttemente con pellicola per alimenti.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per preparare lo strudel di pere amaretti e cioccolato scegliete pere Williams non troppo mature, ma se in casa avete altre qualità di pere potete tranquillamente utilizzarle. La cosa basilare è di non sceglierle troppo mature perchè durante la fase di cottura potrebbero sfaldarsi creando una consistenza più simile a purea.

Altre ricette interessanti
Commenti
Roberta Turati
Roberta Turati

11 gennaio 2019 - 18:18:07

ottima alternativa allo strudel classico, complimenti!

0
Rispondi
Roberta Turati
Paola Assandri

11 gennaio 2019 - 19:50:55

Grazie Roberta

0