Pan dei morti

Il pan dei morti sono dei dolcetti tipici della tradizione lombarda e vengono solitamente preparati per celebrare il giorno di Ognissanti

Pan dei morti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pan dei morti è un dolce tipico della tradizione lombarda e viene preparato verso fine ottobre per poi poter festeggiare il giorno dei morti a novembre.

Ricchi di gusto e di bontà i pan dei morti vengono preparati con biscotti sbriciolati, farina, zucchero, frutta secca e tanto altro rendendo così questi dolci davvero unici e appetitosi. Ideali da gustare in qualsiasi momento della giornata, dalla prima colazione ad un dopo cena per togliersi quella voglia di dolce.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questi biscotti.

Ingredienti

  • 200 g di amaretti
  • 200 g di savoiardi
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di biscotti secchi
  • 300 g di zucchero
  • 50 g di cacao in polvere
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • q.b di noce moscata
  • 100 g di fichi secchi
  • 100 g di mandorle
  • 40 g di pinoli
  • 4 albumi
  • 100 ml di vino bianco
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Preparare il pan dei morti è davvero facilissimo. Per prima cosa accendete il forno statico a 180°C e poi rivestite una leccarda con carta forno.

A questo punto mettete in un mixer gli amaretti, i savoiardi ed infine i biscotti secchi e frullate fino a formare una polvere sottile che dovrete versare in una ciotola capiente e lasciare momentaneamente da parte.

Adesso mettete nel mixer mandorle e fichi secchi e frullate grossolanamente giusto per sminuzzarli un pochino dopodichè versateli nella ciotola dei biscotti.

Aggiungete lo zucchero, la farina, il cacao ed il lievito poi delicatamente incominciate a mescolare con un cucchiaio per amalgamare bene tutte le polveri. Ad operazione conclusa aggiungete gli albumi ed il vino bianco secco poi iniziate a lavorare l’impasto prima sempre con un cucchiaio poi con le mani.

Quando vedete che si sta incominciando a rapprendere allora aggiungete anche i pinoli e proseguite ad impastare finchè non risulterà un panetto compatto e sodo.

A questo punto adagiatelo su di un piano da lavoro, continuate altri due minuti a lavorarlo bene poi tagliatelo a pezzi. Con quelle dosi possono uscire dai 20 ai 40 biscotti a seconda delle dimensioni che volete voi.

Quando avrete tagliato tutto l’impasto prendete il primo pezzo e lavoratelo con le dita per dare una forma allungata e quasi rettangolare dopodichè appoggiate il biscotto sulla leccarda e proseguite in questo modo fino all’ultimo pezzettino.

Mettete a cuocere i pan dei morti per circa 20 minuti. Saranno cotti quando vedrete la superficie crepata. Lasciateli raffreddare su di una gratella poi spolverizzate con zucchero al velo a piacere ed infine gustateli da soli o accompagati da una tazza di tè o caffè.

In alternativa potete preparare dei classici biscotti al cioccolato o dei biscotti al burro.

Conservazione

Il pan dei morti si conserva per qualche giorno in un barattolo ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se vi piace l'uvetta sultanina potete aggiungerla all'impasto dopo averla lasciata in ammollo in acqua fredda per circa 30 minuti. Se non avete molto tempo per preparare uno ad uno i vostri pan dei morti potete allora stendere l'impasto in mezzo a due fogli di carta forno aiutandovi con un mattarello e poi potete preparare i biscotti coppandoli con delle apposite formine anche rotonde o di altre forme in base ai vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!