Dolci   •   Torte

Tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi

La tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi è una variante di un vero classico della pasticceria francese. Ecco come prepararla

Tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La Tarte Tatin è un classico della pasticceria francese, che prevede mele caramellate in padella e poi ricoperte con pasta brisée, capovolte in una teglia e infornate.

In questa variante, più pratica e veloce, abbiamo sostituito la pasta brisée con una pastella facilissima da preparare in una ciotola con una semplice frusta a mano. L’aggiunta delle note agrumate dona un profumo intenso ed irresistibile.

Con queste dosi verrà una torta per 6 persone, da cuocere in uno stampo rotondo dal diametro di 22-24 centimetri.

E’ molto facile da realizzare ed estremamente gustosa! Vediamo come preparare una tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi.

Ingredienti

  • 2 mele
  • 25 g di burro
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 succo d’arancia
  • 1 uovo
  • 50 g di latte
  • 60 g di olio di semi
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 100 g di farina 00
  • 1 scorza di limone
  • 1 scorza d’arancia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella

Preparazione

Per iniziare la preparazione della tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi prendete la vostra arancia, lavatela e ricavate delle scorzette intere con lo sbucciapatate (per la decorazione) e delle scorzette normali con la grattugia. Dividete l’arancia a metà e spremetela, quindi versate il succo sulle mele precedentemente sbucciate e tagliate a fette spesse. Irrorate con l’arancia tutte le mele e rigirate il composto. Lasciate da parte.

Fondete a fuoco bassissimo in un pentolino dal fondo spesso 25 g di burro con 2 cucchiai di zucchero finché diventa dorato. Non riscaldate troppo il burro, perché altrimenti si separerà la parte liquida da quella grassa e non potrete utilizzarlo.

Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statico, quindi preparate la vostra teglia. Prendete un foglio di carta forno, bagnatelo, strizzatelo e tamponatelo con carta assorbente. Mettete il foglio nella teglia sistemando bene gli angoli (se avete una teglia chiusa, cioè non a cerniera apribile, potete evitare la carta forno).

Versate sulla carta forno il burro fuso intiepidito e stenderlo su tutta la superficie. Fate sgocciolare le mele dal succo d’arancia e disporle sulla teglia con la fantasia che preferite (raggi, cerchi, strisce). Spolverizzate 1 cucchiaio di zucchero su tutta la superficie di mele, quindi disponete qualche ciuffetto di burro qua e là ed infornate.

Praparate la pastella versando 1 uovo e 50 g di zucchero in una ciotola, sbattete energicamente qualche minuto quindi unire latte, olio e il succo d’arancia avanzato (circa 60 grammi). Mescolate bene, unite scorza d’arancia, scorza di limone, farina, lievito e controllate che non ci siano grumi. Se preferite una torta più asciutta, potete aumentare la dose di farina.

Prendete le vostre mele dal forno (dovrebbero essere passati circa 10 minuti), versateci sopra la vostra pastella facendo in modo di ricoprire tutta la superficie di mele. Infornate nuovamente per circa 30 minuti (quando sentirete il profumino spandersi in cucina, iniziate a calcolare circa 5 minuti, dovrebbe essere il tempo ideale). Controllate con la prova stuzzicadenti che la pastella sia ben cotta, quindi sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Aprite la teglia a cerniera, rimuovete il bordo e prendete il vassosio da torta, posizionatelo sulla vostra torta e con un movimento deciso capovolgete il dolce, che si staccherà da solo. Rimuovete la carta forno, quindi con l’aiuto di uno spargizucchero spolverizzate sulla torta un cucchiaio di zucchero di canna misto ad un cucchiaino di cannella.

Decorate con scorze d’arancia e servite!

In alternativa potete preparare una torta rovesciata all’ananas o una torta di mele, grande classico che non si smentisce mai.

Conservazione

La tarte tatin rovesciata con pastella veloce agli agrumi si conserva per al massimo un paio di giorni.

Chiara Bascietto

I consigli di Chiara

Le mele utilizzate possono essere di qualità Renetta o Golden, sono le più indicate. La cannella può essere messa nell'impasto al posto della spolverata finale, ma io preferisco l'odore a crudo. Per una torta più corposa, aumentate le dosi della pastella e della farina. Non abbiate fretta al momento di rigirare la torta: da tiepida verrà giù da sola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!