Tiramisù ai mirtilli

Con un tiramisù il successo è sempre assicurato. In particolare un tiramisù ai mirtilli sarà semplice da preparare ma molto originale. Vediamo insieme come si prepara ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Tiramisù ai mirtilli
Difficoltà
Preparazione
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù ai mirtilli è un’altra sfiziosa e non meno golosa alternativa al classico tiramisù che tutti conosciamo ed amiamo.

Eh si…perchè è fuori dubbio che il tiramisù oltre ad essere uno dei dessert più antichi è anche il dolce al cucchiaio preferito dalla stragrande maggioranza delle persone.

Sebbene il classico resti sempre al top delle classifiche, le varianti cui si presta sono molte…e una di queste è prorio quella ai mirtilli, dove la cremosità si scontra con la leggera croccantezza di questi piccoli e deliziosi frutti. Scopriamo quindi come prepararlo.

Ingredienti

  • 8 savoiardi
  • 150 g di mascarpone
  • 80 g di mirtilli
  • 150 ml di succo di mirtillo
  • 40 g di zucchero
  • 2 uova

Preparazione

Il tiramisù ai mirtilli è un dolce molto semplice da fare ma richiede delle accortezze che non vanno trascurate per una perfetta riuscita. Prendete 8 savoiardi e divideteli in tre parti in modo da gestirli meglio all’interno della coppa monoporzione.

Lavate accuratamente i mirtilli, quindi asciugateli tamponandoli con un panno asciutto e tenete da parte.

Separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco, schiumoso e bello denso. In un recipiente lavorate a crema il mascarpone ed aggiungetelo ai tuorli.

Lavate ora le fruste, asciugatele bene e montate gli albumi a neve ferma. Il trucco è aggiungere un pizzico di sale o alcune gocce di limone. Quindi incorporateli al composto con un movimento dal basso verso l’alto per non farli smontare. Prendiamo ora tre coppe da dessert e iniziate a comporre il vostro dolce.

Bagnate i savoiardi nel succo di mirtillo e mettiamoli alla base. Aggiungete un po’ di crema e un cucchiao di mirtilli. Fate un altro strato dentico e terminate con i mirtilli stessi.

Non resta ora che far riposare il tiramisù in frigo per almeno due ore prima di gustarlo.

Conservazione

Il tiramisù ai mirtilli si conserva per al massimo un paio di giorni.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

Le uova devono essere rigorosamente fresche anche perchè vanno consumate crude....così come il mascarpone di ottima qualità e i mirtilli ben sodi. Per renderlo più goloso possiamo aggiungere in superficie del topping ai frutti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!