Dolci   •   Torte

Torta agli amaretti

La torta agli amaretti è un dolce soffice, profumato e dal sapore davvero irresistibile. Ecco la ricetta

Torta agli amaretti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta agli amaretti è un dolce soffice e profumato. Se vi piace il gusto raffinato degli amaretti dovete provare questa ricetta, resa ancora più golosa dai pezzetti di cioccolato fondente nell’impasto.

Sarà perfetto per la colazione, ma è un dolce adatto ad ogni occasione. Una ricetta facile e veloce da preparare se avete ospiti e volete coccolarli.Vediamo, quindi, insieme come prepararla.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 200 g di amaretti
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bicchiere di latte
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare la torta agli amaretti prendete due ciotole. Rompete le uova una alla volta e separate i tuorli dagli albumi.

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderli una crema spumosa. Mettete il burro in un tegamino e fatelo fondere sul fuoco su fiamma bassissima. Mettete gli amaretti nel mixer e riduceteli in polvere. Aggiungete la polvere di amaretti ai tuorli. Aprite la bustina del lievito vanigliato e versatela nel bicchiere del latte.

Aspettate qualche minuto e nel frattempo setacciate la farina. Aggiungetela poco per volta all’impasto mescolando con cura. Unite anche il burro raffreddato, il lievito sciolto nel latte e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Nella ciotola degli albumi aggiungete un pizzico di sale e montateli a neve ben ferma con le fruste elettriche.

Unite delicatamente gli albumi al composto aiutandovi con una spatola e muovendola dal basso verso l’alto per non smontarli. Aggiungete anche il cioccolato che avrete precedentemente tritato grossolonamente con il coltello. Prendete la teglia di 24 cm di diametro, imburratela bene e infarinate. Versate l’impasto e livellatelo bene.

Infornate per 50 minuti a 180°C. Fate la prova dello stecchino: se esce asciutto sarà segno che la vostra torta è pronta.

In alternativa potete preparare una torta di carote o una torta di nocciole.

Conservazione

La torta agli amaretti si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Francesca Marchi

I consigli di Francesca

Se preferite una torta un po' più rustica potete tritare in maniera grossolana gli amaretti invece di frullarli con un mixer. Mettete la tavoletta di cioccolato fondente in frigorifero prima di tagliarla, vi faciliterà l'operazione oppure acquistate una confezione di gocce di cioccolato. Servite la torta quando si sarà ben raffreddata e spolverizzate con zucchero a velo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!