Dolci   •   Torte

Torta caprese al pistacchio

La torta caprese è ormai un grande classico in tutta Italia, sebbene le sue origini siano legate all'isola di Capri. Questa versione al pistacchio è davvero golosa e buonissima, perfetta da servire come dessert a fine pasto ma anche da accompagnare con un caffè. Scopriamo passo dopo passo come si prepara al meglio

Torta caprese al pistacchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

C’è la torta caprese al cioccolato, c’è al limone, ma quella al pistacchio sarà davvero una novità.

La torta caprese al pistacchio è una golosa variante della classica caprese, è una delizia a base di pistacchio e cioccolato bianco ed è perfetta da servire come dessert dopo pranzo o cena ma è perfetta anche per la colazione, la merenda o per l’ora del tè o caffè.

Se siete amanti del pistacchio, dovete assolutamente provarla perchè è ottima. Vediamo, quindi, insieme passo dopo passo come si prepara al meglio.

Ingredienti

  • 125 g di burro
  • 30 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 50 g di farina di mandorle
  • 65 g di farina di pistacchio
  • 30 g di fecola di patate
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 4 albumi
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di pasta al pistacchio
  • 2 cucchiai di liquore al pistacchio
  • q.b di zucchero a velo

Torta caprese al pistacchio

Preparazione

Per preparare la torta caprese al pistacchio, prima di tutto, separate i tuorli dagli albumi in due ciotole diverse, poi lavorate nella ciotola della planetaria il burro morbido con lo zucchero.

Una volta ottenuto un composto cremoso, aggiungete i tuorli e continuate a montare. Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria, mettete da parte e lasciate raffreddare. A questo punto, aggiungete al composto la farina di mandorle, la farina di pistacchi, la fecola di patate, il cioccolato bianco fuso, la pasta al pistacchio e il liquore al pistacchio e mescolate il tutto con una spatola.

A parte, montate gli albumi a neve con lo zucchero versato poco alla volta, poi aggiungeteli poco alla volta al composto e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Versate il composto ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata da 22 cm e cuocete la caprese a 180°C per circa 40 minuti.

Prima di toglierla dal forno, controllate la cottura con uno stecchino. Una volta cotta, lasciatela raffreddare e toglietela dallo stampo.

Infine, formate la scritta pistacchio su un foglio A4, ritagliatela e sistematela sulla torta poi cospargete di zucchero a velo.

Torta caprese al pistacchio

Conservazione

La torta caprese al pistacchio si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questa caprese solo con la farina di pistacchi o solo con la farina di mandorle. Potete prepararla un giorno prima, conservarla sotto una campana di vetro e servirla il giorno dopo. Potete prepararla al limone o al cioccolato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!