Dolci   •   Torte

Torta caprese al rum

La torta caprese al rum è una variante della classica ricetta arricchita in questo caso dal sapore inconfondibile del rum. Ecco la ricetta

Torta caprese al rum
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta caprese al rum è una versione golosa della classica torta caprese ed è un dolce dal sapore unico e dalla consistenza soffice e leggermente umida che vi conquisterà fin dal primo morso.

L’impasto è realizzato con pochissima farina e un mix golosissimo di cioccolato fondente e mandorle, che danno alla torta un sapore unico e inconfondibile. Inoltre, il rum si sposa alla perfezione con il sapore dolce della torta.

Questa torta morbida all’interno e croccante fuori saprà conquistare proprio tutti.

Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti

  • 200 g di mandorle
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 190 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • 20 g di farina 00
  • 20 g di cacao in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 1 fialetta di aroma al rum
  • 50 ml di rum

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta caprese al rum tritate finemente le mandorle utilizzando un robot da cucina, poi riponetele in una ciotola capiente. Spezzettate il cioccolato fondente e tritatelo, poi unitelo alle mandorle e mescolate.

Ora frullate lo zucchero con il burro morbido tagliato a tocchetti. Per far sì che il burro sia morbido tiratelo fuori dal frigo mezz’ora prima di iniziare la preparazione della torta oppure scioglietelo per qualche secondo nel forno a microonde. Aggiungete al composto un pizzico di sale, le uova, la farina e il cacao setacciati, il lievito e la fialetta di essenza al rum. Mescolate fino a rendere il composto liscio e privo di grumi. In ultimo, unite il trito di mandorle e cioccolato e amalgamate con una spatola.

Rivestite con della carta da forno uno stampo a cerniera da 24cm e versatevi dentro l’impasto livellandolo con una spatola.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 160°C per 50 minuti.

Torta caprese al rum

Quando la torta sarà sufficientemente tiepida, rimuovetela dallo stampo da forno e posizionatela su un piatto da portata. Bucherellatela in superficie utilizzando i rebbi di una forchetta, poi bagnatela con il rum in modo omogeneo, bagnando bene anche i bordi in modo che non si secchino.

Decorate la superficie della torta con dello zucchero a velo e servite.  

In alternativa potete preparare una torta caprese al limone o un ciambellone alle carote.

Torta caprese al rum

Conservazione

La torta caprese al rum si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Potete rendere la torta ancora più gustosa aggiungendo all’impasto delle gocce di cioccolato fondente oppure potete cospargere la superficie della torta con della granella di mandorle o nocciole e un cucchiaio di zucchero prima di infornarla in modo che si crei una golosa crosticina croccante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!