Dolci   •   Torte

Torta con crema pasticcera al caffè

La torta con crema pasticcera al caffè è un dolce dall’aspetto sontuoso ed elegante che farà gola ai numerosissimi amanti di questa celebre bevanda scura. Ecco come prepararla

Torta con crema pasticcera al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Cremosa e avvolgente, la torta con crema pasticcera al caffè si fa apprezzare per la contemporanea presenza di due differenti creme, entrambe a base di caffè.

Per la farcitura viene infatti utilizzata una crema pasticcera al caffè, mentre per la decorazione si fa uso di una squisita e più corposa crema al caffè a base di mascarpone e panna montata. 

Ingredienti

  • 125 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 30 ml di caffè
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 4 uova
  • 500 ml di latte intero
  • 50 g di farina 00
  • 20 g di caffè solubile
  • 4 tuorli
  • 300 ml di panna da montare
  • 300 g di mascarpone
  • 3 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare la torta con crema pasticcera al caffè, iniziate riscaldando il forno statico preriscaldato a 180°C (in forno ventilato preriscaldato a 175°C). In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto sodo e spumoso. Successivamente aggiungete l’espresso e il burro precedentemente sciolto e raffreddato, mescolando bene il tutto. A questo punto aggiungete la farina con il lievito vanigliato, amalgamando quanto ottenuto per unire gli ingredienti.

Per ultimo montate a neve gli albumi, poi incorporateli all’impasto; una volta eseguito, mescolate gli ingredienti.

Ora imburrate ed infarinate una tortiera (oppure potete usare anche la carta da forno) di 24 cm di diametro e versate il composto, livellando bene la superficie. Infornate la torta per circa 35-45 minuti. La torta sarà cotta quando infilando uno stecchino al centro ed estraendolo risulterà asciutto. Una volta cotta, sfornate la torta e lasciatela a raffreddare sulla gratella.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera al caffè: versate 400 ml di latte (100 ml teneteli però da parte) in un tegame, accendete il fuoco e scaldate il tutto portando a bollore, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete il caffè solubile, mescolando nuovamente. In un altro tegame versate i tuorli e lo zucchero, montando quanto ottenuto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Successivamente versate a filo il resto del latte tiepido, mescolando sempre con la frusta. Per ultimo aggiungete la farina, mescolando fino a raggiungere una consistenza liscia e cremosa.

Versate il composto dentro il tegame con il caffè latte, mescolando con la frusta per evitare la formazione di grumi. Trasferite di nuovo la crema sul fuoco e mescolate in continuazione fino a che non si sarà addensata. Una volta pronta, lasciatela a raffreddare.

Torta con crema pasticcera al caffè

Per ultimo preparate la crema al caffè: in una ciotola unite la panna da montare, il mascarpone, montando il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Successivamente versate a filo l’espresso e per ultimo 3-4 cucchiai di zucchero a velo, montando bene il tutto. Lasciate dunque rassodare la crema in frigorifero per circa un’ora.

A questo punto potete assemblate la torta: tagliate la torta in 4 dischi di uguali dimensioni. Disponete un disco di torta sul piatto e farcitelo con una parte della crema pasticcera al caffè. Coprite con un altro disco che andrete a farcire nuovamente con la crema. Aggiungete allo stesso modo anche il terzo e quarto disco, e con la crema al caffè ricoprire la torta, facendo uso della sac à poche. Ultimato questo step, avrete finalmente modo di presentare e assaporare la torta.

Torta con crema pasticcera al caffè

Conservazione

La torta con crema pasticcera al caffè si conserva per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro in frigorifero.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Tutti gli ingredienti dell'impasto devono essere a temperatura ambiente; si consiglia di prelevarli dal frigo almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare la panna o il mascarpone tradizionale, potrà avvalersi delle corrispondenti versioni senza lattosio. Se volete decorare la torta, oltre ad utilizzare la crema al caffè, potrete preparare una classica crema al burro o la crema chantilly.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!