Dolci   •   Torte

Torta con crema pasticcera, panna e pesche

La torta con crema pasticcera, panna e pesche è un dolce ricco, colorato e bello da servire ai propri ospiti. Ecco la ricetta per prepararla

Torta con crema pasticcera, panna e pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta con crema pasticcera, panna e pesche è un dolce bello da vedere e buonissimo da gustare. Può essere preparato per cerimonie o compleanni. Adatto anche per i pranzi della domenica in famiglia.

E’ un dolce fresco e delicato, di sicuro successo. Al posto delle pesche possono essere usate anche le fragole o un altro tipo di frutta. La decorazione a rosa di due colori lo rende ancora più particolare e carino da servire per tante occasioni. Ottimo dolce da gustare dopo il pasto principale, ma volendo si può mangiare anche per merenda, accompagnata da una tazzina di caffè.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • pan di spagna
  • 250 ml di crema pasticcera
  • q.b di marmellata di pesche
  • 150 ml di panna da montare
  • q.b di pesche sciroppate
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo
  • q.b di colorante rosso
  • 10 g di colla di pesce

Preparazione

Per preparare la torta con crema pasticcera, panna e pesche riprendete il pan di spagna che vi sarete preparate la mattina o la sera prima.

Eliminate la calotta con un coltello e mettete da parte. Scavatelo aiutandovi con un coltello o con le mani, lasciando il bordo e il fondo di circa 1 centimetro di spessore. Scaldate la marmellata al microonde, e con un pennellino da cucina spennellate tutto il fondo e i bordi della torta. Versate dentro la crema pasticcera, pareggiate bene.

Torta con crema pasticcera, panna e pesche

Montate a neve ferma la panna con lo zucchero a velo, unite i pezzetti di pesca tagliati in precedenza e aggiungete il colorante rosso. Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda, in un pentolino mettete un pochino di panna, appena sarà un po’ calda, strizzate la colla e versatela dentro al pentolino. Fate sciogliere bene mescolando con un cucchiaio. Appena sarà sciolta versatela dentro alla ciotola con la panna rossa.

Mescolate e versate sopra allo strato di crema pasticcera. Decorate il bordo con spicchi di pesca e ciuffetti di panna. Chiudette con la calotta. Decorate con panna colorata. Mettete in frigo fino al momento di servire. 

In alternativa potete servire una torta paradiso alle pesche o una torta alla menta con crema al cocco.

Torta con crema pasticcera, panna e pesche

Conservazione

La torta con crema pasticcera, panna e pesche si conserva per un paio di giorni in frigorifero sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico. 

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Per montare bene la panna vi consiglio di mettere il contenitore e le fruste qualche ora nel freezer. Al momento di montarla aggiungete un po' di zucchero a velo, monterà meglio e più in fretta. La decorazione delle rose è fatta con un tipo di beccuccio, ma volendo potete fare anche solo i ciuffi e decorare come più vi piace.

Altre ricette interessanti
Commenti
Pamela Belli
Pamela Belli

11 maggio 2016 - 17:10:34

un vero e proprio capolavoro complimenti

0
Rispondi
Pamela Belli
Ombretta Orrù

11 maggio 2016 - 19:00:26

Grazie Pamela, anche a casa è piaciuta molto ^_^

0