Dolci   •   Torte

Torta con mirtilli e mandorle

Soffice, profumata e con una nota fresca ed acidula data dai mirtilli. Questa torta con mirtilli e mandorle saprà stupirvi a colazione ed a merenda ma potrà essere anche un'eccellente idea per terminare un pasto in famiglia. Scopriamo insieme come si prepara e tanti consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto

Torta con mirtilli e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta con mirtilli e mandorle è un dessert molto leggero e gustoso, capace di conquistare perfino i palati più esigenti. Soffice e delicata grazie dall’aggiunta dello yogurt bianco, si farà apprezzare per il suo sapore dolce, caratteristica che ben si sposa con la freschezza leggermente acidula dei mirtilli e con la croccantezza delle mandorle.

La torta sarà ideale per la prima colazione, ma i più ghiotti non la disdegneranno nemmeno se servita a merenda con una tazza di tè o di caffè. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 70 g di farina di mandorle
  • 100 g di zucchero
  • 16 g di lievito vanigliato
  • 200 g di yogurt bianco
  • 60 ml di latte intero
  • 75 ml di olio di semi
  • 3 uova
  • 250 g di mirtilli
  • 30 g di mandorle a filetti

Preparazione

Per preparare la torta con mirtilli e mandorle iniziate lavando i mirtilli sotto l’acqua corrente; una volta puliti, asciugateli con un panno da cucina.

A questo punto preparate due ciotole per l’impasto. Nella prima ciotola setacciate la farina 00 con la farina di mandorle, il lievito vanigliato per dolci e lo zucchero. Nell’altra ciotola sbattete 3 uova con lo yogurt bianco, l’olio di semi e il latte, continuando a lavorare con le fruste. Non appena l’impasto sarà preparato, aggiungete il mix di farine dalla prima ciotola, amalgamando bene il tutto. Per ultimo versate i mirtilli e mescolate nuovamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

A questo punto imburrate ed infarinate una tortiera (oppure potete usare anche la carta da forno) di 24 cm di diametro e versate il composto. Prima di infornare cospargete la superficie della torta con le mandorle a lamelle.

Torta con mirtilli e mandorle

Infornate la torta in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 40-45 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti). La torta sarà cotta quando infilando uno stecchino al centro ed estraendolo risulterà asciutto. Una volta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare su di una gratella prima di toglierla dallo stampo. Prima di servirla, potete spolverizzarla con dello zucchero a velo. La torta è ora pronta per essere gustata.

Torta con mirtilli e mandorle

Conservazione

La torta con mirtilli e mandorle si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Tutti gli ingredienti dell'impasto devono essere a temperatura ambiente; si consiglia di prelevarli dal frigo almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Per rendere la torta più profumata, potrete aromatizzare l'impasto con della scorza di limone. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare lo yogurt o il latte tradizionale, potrà avvalersi della corrispondente versione senza lattosio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!