Dolci   •   Torte

Torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato fondente

La torta pesche e amaretti è un grande classico che piace sempre molto e che si può preparare in estate con pesche fresche ma anche in inverno utilizzando delle pesche sciroppate. In questo caso, alle pesce sciroppate e agli amaretti si aggiunge anche il cioccolato fondente in gocce, che dona un sapore ancora più intenso e goloso a questo dolce. Vediamo come si prepara

Torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato fondente è una torta soffice e deliziosa, che si rifà alla classica torta pesche e amaretti, perfetta per gli amanti dei dolci con la frutta. Le pesche sciroppate donano alla torta una dolcezza inconfondibile e il loro sapore si sposa con le gocce di cioccolato fondente e gli amaretti sbriciolati creando un mix di sapori a cui è difficile resistere.

L’impasto è realizzato senza burro ma con olio di semi, che dona alla torta leggerezza e una consistenza soffice. Questa torta è perfetta per una merenda pomeridiana o per la prima colazione, accompagnata da un buon caffè o una tazza di tè o latte caldo. Vediamo insieme come realizzarla.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 150 ml di olio di semi di girasole
  • 4 pesche sciroppate
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • q.b di latte

Ingredienti per cospargere e decorare

  • 40 g di amaretti
  • 4 cucchiai di gocce di cioccolato
  • 20 g di cioccolato fondente
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato fondente rompete le uova in una ciotola capiente e unite lo zucchero. Utilizzando una frusta elettrica, montate il composto fino a farlo raddoppiare di volume e renderlo chiaro e spumoso.

Aggiungete la farina setacciata con il lievito vanigliato e versate l’olio a filo, continuando a montare il composto. Se l’impasto dovesse risultare eccessivamente denso, aggiungete poco per volta del latte, fino a che non otterrete un composto liscio, morbido e privo di grumi.

Sgocciolate le pesche sciroppate e tagliatele a fettine sottili. Rivestite con della carta da forno uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm e versatevi dentro l’impasto livellandolo con una spatola così da distribuirlo in modo omogeneo.  Disponete le fettine di pesche sulla superficie della torta distribuendole in modo omogeneo.

Tagliate il cioccolato a scaglie e versatelo al centro della torta, poi cospargete la superficie con le gocce di cioccolato fondente. Sbriciolate grossolanamente gli amaretti e cospargete anche questi sulla torta.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa, fino a che la torta non sarà ben lievitata e dorata in superficie. Lasciate raffreddare completamente, poi cospargete con zucchero a velo e servite.

Torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato fondente

Conservazione

La torta si conserva sotto campana di vetro per un paio di giorni al massimo.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Per rendere la torta ancora più gustosa, aggiungete all’impasto 4 cucchiai del liquido di conservazione delle pesche. In questo caso, non sarà necessario aggiungere il latte per rendere l’impasto più liscio e fluido. Le gocce di cioccolato e gli amaretti possono essere incorporati nell’impasto così da renderlo più croccante. Cospargete la superficie della torta con dello zucchero di canna prima di infornarla così da creare una crosticina croccante in fase di cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!