Dolci   •   Torte

Ciambellone agli amaretti

Gli amaretti sono dei dolcetti amatissimi, dal profumo e dal sapore inconfondibile. Sempre più spesso vengono utilizzati per la preparazione di tanti dolci più complessi di cui diventano un ingrediente fondamentale. Vediamo quindi come preparare questo ciambellone agli amaretti, che di certo saprà conquistare proprio tutti

Ciambellone agli amaretti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Si sa che un buon ciambellone mette sempre tutti d’accordo, grandi e bambini ma anche i palati più esigenti. Si tratta, infatti, di uno di quei sapori semplici della tradizione a cui è veramente impossibile dire di no e che viene sempre accettato di buon grado a colazione o a merenda. Il ciambellone agli amaretti è un dolce altrettanto soffice, super cioccolatoso ed è veramente semplicissimo da preparare.

Questo dolce è adatto per la colazione o la merenda accompagnato da un buon succo di frutta o una tazza di latte ed è veramente golosissimo perché la coppia fatta da amaretti e cioccolato si sposa alla perfezione ed è una delizia per il palato. Scopriamo, quindi, come procedere al meglio.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 80 g di amaretti
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • 100 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 70 g di cioccolato fondente
  • 7/8 amaretti
  • 30 g di cioccolato fondente
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare insieme il ciambellone agli amaretti, prima di tutto, fate sciogliere il burro in un pentolino, toglietelo dal fuoco e fatelo intiepidire.

Nel frattempo tritate gli amaretti in un mixer fino a ridurli in farina poi, nella ciotola della planetaria o con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Setacciate in un’altra ciotola la farina e il lievito, aggiungeteli al composto di uova e zucchero e continuate a montare. A questo punto, unite la farina di amaretti, il burro fuso ormai freddo, il latte a filo e continuate a montare per amalgamare il tutto. Aggiungete al composto ottenuto il cioccolato fondente tritato e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto.

Ciambellone agli amaretti

Versate il composto ottenuto in uno stampo per ciambellone imburrato ed infarinato e infornate a 180°C per 40/45 minuti. Prima di sfornare, controllate la cottura con uno stecchino! Una volta cotta la ciambella lasciatela raffreddare, sistematela su un piatto da portata e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Infine, prima di servirla, decoratela al centro con amaretti e pezzetti di cioccolato fondente.

Ciambellone agli amaretti

Conservazione

Il ciambellone agli amaretti si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questa ciambella per la colazione o la merenda ma anche per un buffet di dolci. E' veramente sofficissima e se non gradite il cioccolato fondente potete sostituirlo con il cioccolato bianco o al latte.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!