Dolci   •   Torte

Torta di carote al cardamomo

Soffice e profumatissima, la torta di carote è sempre un'ottima idea sia a colazione che a merenda. Ad arricchire la ricetta classica in questo caso la presenza del cardamomo che dona una marcia in più a questa squisita torta. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Torta di carote al cardamomo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Di torte di carote ne esistono di moltissimi tipi. Le più classica torta di carota è quella a base di mandorle e con succo d’arancia, mentre in ambito anglosassone si tratta spesso di torta a strati, farcite con creme al burro e ricche di noci, uvetta e cannella.

Questa torta di carote è più vicina alla tradizione italiana, molto semplice e sana. Senza burro, con una parte di farina di farro e un inconfondibile aroma di cardamomo che le dà una marcia in più.

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 150 g di farina di farro
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di mandorle
  • 150 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 3 uova
  • 6 cardamomo
  • 2 cucchiai di latte intero
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • 16 g di lievito vanigliato
  • 50 g di carote
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di acqua

Preparazione

In una casseruola dal fondo spesso e piuttosto ampia, fate sciogliere i 50 g di zucchero e i 50 ml di acqua, poi unite i 50 g di carote tagliate alla julienne e fate cuocere a fuoco basso, scuotendo ogni tanto la pentola e avendo cura che le carote non si sovrappongano le une alle altre. Fate ritirare lo sciroppo per qualche minuto da quando inizia a fare le bolle, evitando che lo zucchero si consolidi troppo; ci vorranno circa 20-25 minuti dall’inizio della cottura dello sciroppo.

Scolate le carote dallo sciroppo e mettetele ad asciugare su un foglio di carta forno, dove le lascerete tutta la notte. Per la torta, invece, iniziate lavando e pelando le carote. Poi grattugiatele e tamponate la polpa ricavata con alcuni fogli di carta assorbente per eliminare un po’ di umidità.

Setacciate le farine e il lievito in una ciotola e tenete da parte. Aprite i baccelli di cardamomo, prelevate i semi e pestateli in un mortaio, poi mescolateli alle farine.

Tritate al mixer le mandorle con 50 g di zucchero fino a ricavarne una farina fine. In una ciotola capiente, lavorate le uova con lo zucchero rimasto, poi unite l’olio e il miele. Amalgamatevi le farine, il mix di mandorle e la polpa di carote. Alla fine, unite un paio di cucchiai di latte per ammorbidire l’impasto.

Versate l’impasto in uno stampo antiaderente precedente imburrato del diametro di 22 cm e infornate a 180°C per 45-50 minuti (fate la prova stuzzicadenti per verificare la cottura). Servite decorando con le carote.

Conservazione

La torta si conserva fino a tre giorni fuori dal frigo, se la temperatura esterna non è troppo calda.

Alice Del Re

I consigli di Alice

Per renderla più festosa, potete servire la torta con delle palline di gelato alla vaniglia o qualche ciuffo di panna montata: in questo modo sarà perfetta anche come dessert di fine pasto. Se non amate l'aroma del cardamomo potete sostituirlo con essenza di mandorla o di agrumi, che si trovano normalmente in commercio in piccole fialette.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!