Dolci   •   Torte

Torta di castagne, senza latte e senza burro

Le foglie cadono dagli alberi e ricoprono la terra muschiata, tra di esse scorgiamo i frutti che la natura ci offre in questo meraviglio periodo: le noci, i funghi, le castagne.

Torta di castagne, senza latte e senza burro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le castagne sono i frutti autunnali che amo di più, così prelibate, protette da un riccio spinoso che le racchiude; che divertente era, quand’ero piccola, rompere i ricci e trovare le castagne più grandi e belle.

Ci sono mille modi per mangiare le castagne: bollite, arrostite, glassate; ma chi ci proibisce di preparare una bella torta? Quella che vi propongo oggi è una torta di castagne leggera, senza burro e senza latte per conservare tutta la bontà della castagna nella sua integralità.

Non manca altro che preparare tutti gli ingredienti e tuffarci nella preparazione di questa bontà.

Ingredienti

  • 1/2 kg di castagne
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 cucchiaino di farina di frumento
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per prima cosa, sbucciamo le castagne, togliendo la corteccia esterna con un coltello, dopodichè lessarle in una pentola con abbondante acqua fredda finchè non giunge a bollore e lasciar cuocere finchè non si sfogliano, separandosi dalla pellicina; (più o meno 15 minuti dopo il primo bollore). Quando sono pronte, sfogliamole e ricaviamo la castagna integra senza nessun residuo di pellicina attorno, altrimenti la torta risulterà amarognola.

A questo punto mettiamo da parte un 7/8 castagne che serviranno da decorazione e la restante buona parte di castagne, frulliamo in un robot da cucina, creando una morbida farina. Ora in una ciotola capiente rompiamo le uova intere, con lo zucchero e sbattiamo con uno sbattitore elettrico, creando la” schiumetta”, poi aggiungiamo l’olio, il sale, giusto un pizzico e il cacao amaro e sbattere bene per qualche minuto a massima velocità, l’impasto deve risultare cremoso e spumoso.

A questo punto aggiungete al composto l’acqua e mescolate con un cucchiaio di legno e poi versiamo tutte le castagne frullate e le farina incorporandole nell’impasto, con un movimento circolare, dall’alto verso il basso. Per ultimo, passiamo a setaccio il lievito vanigliato per dolci e le farine e facciamo incorporare bene, mescolando veloce con il cucchiaio.

Adesso prendiamo una tortiera di 22cm di diametro ungiamo di olio e infarinate facendo scrollare la farina in eccesso e versiamo tutto il composto; infine decoriamo sopra con le castagne frantumate a pezzi grandi.

Mettiamo in forno statico, preriscaldato a 180°per 20 minuti. La torta di castagne è bella e pronta.

Sabrina Forina

I consigli di Sabrina

Se non avete le castagne fresche potete usare la farina di castagne e decorare con zucchero al velo; il procedimento sarà più veloce. Potete anche usare nell'impasto solo la farina00 e le castagne a pezzetti, non a farina in questo caso la torta risulterà più leggera. Potete anche optare invece dell'acqua con il latte vegetale, di avena o di riso. Oltre la farina00 potete aggiungere 2 cucchiaini di amido di mais per rendere il dolce più soffice e leggero.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!