Dolci   •   Torte

Torta di pandoro e panna

La torta di pandoro e panna è un dolce veloce da preparare, con pochi ingredienti, ma che darà vita ad un dessert buonissimo. Ecco la ricetta

Torta di pandoro e panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di pandoro e panna è una ricetta semplice da preparare per la quale vi serviranno pochi ingredienti:pandoro, uova, zucchero e panna da montare.

La torta di pandoro e panna sarà il dessert perfetto da preparare durante le festività natalizie, un dolce con il quale stupire i vostri ospiti,esageratamente mordido ed umido all’interno ma con una golosa crosticina croccante che lo riveste.

Se non volete offrire il pandoro nella sua semplicità e bontà questo dolce è la soluzione giusta.

Vediamo insieme come preparare la torta di pandoro e panna.

Ingredienti

  • 250 g di pandoro
  • 2 uova
  • 80 g di zucchero
  • 200 ml di panna da montare
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • q.b di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione

Per preparare la torta di pandoro e panna come prima cosa prendete il pandoro, tagliatelo a fette sottili e poi a cubettini.

Montate la panna con le fruste elettriche senza aggiungere zucchero. Per ottenere un ottimo risultato utilizzate la panna ben fredda e anche la ciotola riponetela in frigorifero per tempo prima di montare la panna. Rompete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale. Sbattete energicamante per qualche minuto.

Riprendete la panna montata dal frigorifero e unitela alle uova utilizzando un spatola. Fate movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontarla. Per ultimi aggiungete il lievito e il pandoro a cubetti.

Torta di pandoro e panna

Amalgamate bene tutti gli ingredienti sempre con movimenti delicati. Imburrate una teglia di 22cm di diametro, versatevi l’impasto e livellatelo utilizzando una spatola. Spolverizzate lo zucchero di canna sulla superficie del dolce prima di infornare per 35 minuti a 170°C.

Per verificare la cottura non sarà possibile fare la prova stecchino perchè questo dolce è molto umido all’interno, ma la torta sarà pronta quando si sarà formata una crosticina dorata sulla superficie.

Sfornate e lasciate raffreddare. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo prima di servire.

In alternativa potete preparare un tiramisù al pandoro o un tiramisù con panna.

Torta di pandoro e panna

Conservazione

La torta di pandoro e panna si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero.

Francesca Marchi

I consigli di Francesca

La torta di pandoro e panna sarà perfetta da servire per una merenda elegante con una tazza di tè. Potete trasformarla in un delizioso fine pasto da offrire agli amici per concludere in raffinatezza una cena se accompagnata da un calice di vino passito o altro vino liquoroso che ne esalterà ancor più la bontà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!