Dolci   •   Torte

Torta di pesche, mandorle e noci

Soffice e profumatissima, una torta di pesche sa sempre conquistare tutti! In questa versione con mandorle e noci sarà ancora più irresistibile e buona, ideale in tanti momenti della giornata. A seconda dei gusti, inoltre, potrà essere personalizzata con aromi e frutta secca a scelta. Vediamo come procedere

Torta di pesche, mandorle e noci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La  è un dolce sano e genuino, perfetto da realizzare a casa; può essere arricchito con altri ingredienti, per renderlo ancor più invitante, personalizzandolo in base ai propri gusti o esigenze alimentari.

La torta di pesche, mandorle e noci, ad esempio, è un dolce soffice e profumato, ideale sia per la colazione che per la merenda di tutta la famiglia. Preparare questa torta è molto semplice e veloce, non richiede quindi grandi abilità in cucina e si mantiene soffice e golosa per più giorni. Ottima da consumare insieme ad un buon cappuccino oppure accompagnata da una tazza di tè al limone. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 150 ml di olio di semi di girasole
  • 120 ml di latte
  • 3 uova
  • 3 pesche
  • 2 cucchiai di granella di mandorle
  • 6 noci
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Preparare la torta di pesche, mandorle e noci è abbastanza semplice e veloce: per prima cosa pesate tutti gli ingredienti, che dovranno essere a temperatura ambiente. Mettete le uova in un’ampia ciotola e aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e la bustina di vanillina.

Utilizzando lo sbattitore elettrico montate i due ingredienti, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto unite l’olio di semi di girasole e dopo poco anche il latte, sempre montando con le fruste elettriche.

Incorporate delicatamente la farina mescolata con il lievito vanigliato per dolci e non appena otterrete un composto liscio e senza grumi, aggiungete due pesche private della buccia e tagliate a cubetti.

Torta di pesche, mandorle e noci

Amalgamate per bene il tutto con movimenti dal basso verso l’alto, quindi versate l’impasto in una teglia rotonda del diametro di circa 24 cm, ben oleata e infarinata. Completate con una pesca tagliata a fettine e disposte a raggiera, con della granella di mandorle e le noci tritate, quindi cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 175°C per circa 45-50 minuti.

Trascorso questo tempo, verificate la cottura della torta utilizzando uno stuzzicadenti: se ne uscirà asciutto significa che il dolce è pronto. Estraete, infine, la teglia dal forno e lasciate raffreddare completamente il dolce prima di tagliarlo. Al momento di servirla, decorate la torta con una spolverizzata di zucchero a velo.

Torta di pesche, mandorle e noci

Conservazione

Questo dolce può essere conservato per al massimo 2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un dolce soffice e goloso, utilizzate solo ingredienti freschi e di stagione. Per conferire alla torta una marcia in più, potrete tagliarla in maniera orizzontale e farcirla con della marmellata di pesche fatta in casa oppure ancora aggiungendo in superficie un cucchiaio di pistacchi siciliani tritati. Conservate il dolce all'interno di un contenitore di plastica per alimenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!