Dolci   •   Torte   •   Senza glutine   •   Senza lattosio

Torta frangipane al burro d’arachidi con croccante di frutta secca

Una torta golosa e non scontata? Questa torta frangipane al burro d'arachidi con croccante di frutta secca farà al caso vostro. Scopriamo passo dopo passo come si prepara

Torta frangipane al burro d’arachidi con croccante di frutta secca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Volete preparare una torta soffice e semplice ma con un tocco in più, una deliziosa superficie croccante al caramello che la renda particolare e diversa dal solito? La torta frangipane al burro d’arachidi con croccante di frutta secca e malto è perfetta per voi!

Una ricetta facile, con un pochino di attenzione solo alla preparazione del caramello, con cui porterete a tavola una torta adatta a tutti, senza glutine e senza lattosio, adatta a tutti e con un occhio di riguardo agli ingredienti e alle farine utilizzate.

Se volete una torta meno dolce e più sana potete utilizzare uno zucchero di cocco invece che uno zucchero integrale di canna.
Vediamo insieme come preparare questo dolce e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 80 g di zucchero di canna integrale
  • 50 g di olio di cocco
  • 30 g di olio di semi
  • 80 g di farina di riso
  • 120 g di farina di mandorle
  • 50 g di farina di grano saraceno
  • 20 g di burro di arachidi
  • 50 g di zucca
  • 5 g di lievito vanigliato
  • q.b di cannella

Ingredienti per il croccante

  • 60 g di zucchero
  • 30 g di malto
  • 60 g di latte
  • q.b di acqua
  • 100 g di frutta secca

Preparazione

Cominciate preriscaldando il forno a 180°C.
Sbattete con le fruste elettriche o in planetaria le uova con lo zucchero. Nel frattempo sciogliete l’olio di cocco a fuoco basso e aggiungetelo al composto di uova montate con lo zucchero. Unite anche l’olio di semi di girasole e incorporate gli oli al composto.

Aggiungete la zucca che dovrà essere già cotta al vapore e ridotta in purea. Unite anche il burro d’arachidi e la farina di mandorle lavorando il composto con le fruste.

A parte setacciate le altre farine con il lievito per dolci e aggiungetelo all’impasto insieme alla cannella in polvere. Mescolate per incorporare bene gli ingredienti secchi. Se doveste ottenere un impasto troppo duro aggiungete qualche cucchiaio di latte vegetale per ottenere un composto morbido ma non liquido.

Torta frangipane al burro d’arachidi con croccante di frutta secca

Preparate la tortiera foderandola con la carta forno. Versatevi l’impasto e infornate per circa 30 minuti. Questa dovrà risulterà soffice e leggermente umida all’interno. Quando sarà cotta sfornatela, toglietela dalla tortiera e lasciatela raffreddare.

Se volete potete anche servire la torta così ma completandola con il croccante di frutta secca e malto sarà ancora più golosa.
Preparate il caramello in un pentolino antiaderente dal fondo spesso a fuoco medio-basso con zucchero, malto e qualche cucchiaio di acqua.

A parte scaldate il latte portandolo quasi ad ebollizione. Quando avrete ottenuto un caramello fluido e ambrato versate il latte caldo e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno. Fate cuocere il caramello per qualche secondo quindi aggiungete la frutta secca (mandorle, nocciole, arachidi) tritata molto grossolanamente. Mescolate per incorporare il tutto sul fuoco finchè il caramello torna di nuovo fluido e avvolge tutta la frutta secca. Versate il croccante sulla superficie della torta spargendolo un pochino con il cucchiaio di legno.

Torta frangipane al burro d’arachidi con croccante di frutta secca

Conservazione

Questa torta si conserva sotto una campana per dolci per 3-4 giorni.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia

Se non volete usare l'olio di cocco potete sostituirlo con l'olio di oliva o di semi di girasole. Preparate il croccante poco prima di servire la torta perchè il caramello teme l'umidità quindi perderà un po' la sua croccantezza restando lì. Cercate di fare uno strato sottile di caramello così è più piacevole e non crea la sensazione di attaccarsi ai denti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!