Dolci   •   Torte

Torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia

Una torta soffice, profumata e dal gusto intenso! La sua decorazione, poi, la rende un piccolo capolavoro. Scopriamo come preparare questa torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia

Torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questa splendida torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia rappresenta un’ottima variante per un dolce semplice da preparare, gustoso e delicatissimo, ottimo per iniziare bene la giornata con una buona colazione diversa dal solito.

Il fatto che sia priva di burro la rende leggera e più digeribile, perfetta anche per chi ha delle intolleranze. L’utilizzo della farina di mandorle al posto di questa normale, unita al rum ed al cioccolato, la rende davvero speciale ed apprezzatissima da grandi e piccini.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 175 ml di olio extravergine d’oliva
  • 25 ml di latte parzialmente scremato
  • 1 arancia
  • 10 ml di rum
  • 60 g di cioccolato fondente
  • 200 g di zucchero a velo
  • 7 g di lievito vanigliato
  • 275 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 275 g di uova

Preparazione

Prendete le uova intere e rompetele direttamente dentro l’impastatrice. Aggiungete lo zucchero ed azionate a velocità media per circa 5 minuti, sino a quando il composto non risulterà omogeneo e spumoso.

Nel frattempo, sciogliete il cioccolato a bagnomaria e unitelo al composto. Aggiungete l’olio a filo, il latte e il rum. Lasciate amalgamare bene gli ingredienti per qualche minuto. Procedete ora con le polveri: aggiungete gradualmente prima la farina di mandorle poi il lievito.

Torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia

Intanto, prendete un’arancia, grattugiate la scorza, e integratela con l’impasto. Successivamente tagliatela a metà, affettandone una parte a rondelle e spremendo l’altra; queste serviranno per guarnire la torta. Aumentate la velocità per circa 5 minuti, l’impasto sarà pronto appena risulterà cremoso.

Prendete una teglia del diametro di circa 24 cm, oliatela bene sul fondo e sui lati, versate l’impasto, livellate bene con una spatola, e ponetela in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

Versate lo zucchero a velo in una terrina e unite la spremuta d’arancia, formando la glassa. Quando la torta sarà fredda, ponete la glassa sopra e guarnite con le fette di arancia.

Servite la torta a temperatura ambiente.

Torta mandorle, rum e cioccolato con glassa all’arancia

Conservazione

Conservate questa torta per un massimo di due giorni avvolta da una pellicola in modo da mantenerla morbida.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Al posto del rum si può utilizzare qualsiasi altro super alcolico di vostro gradimento. Ricordatevi di verificare la cottura della torta prima di spegnere il forno infilando uno stecchino al centro, che dovrà fuoriuscire pulito, non preoccupatevi se al tatto la torta risulterà troppo soffice. Non togliete la torta dalla sua teglia sinché non si sarà freddata o rischierete di spaccarla in quanto molto soffice.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!