Dolci   •   Torte

Torta margherita al cioccolato

La torta margherita al cioccolato è golosa, soffice e perfetta per tutta la famiglia. Ecco ricetta ma anche la variante al cacao e con il Bimby

Torta margherita al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta margherita al cioccolato è una variante della ricetta classica della torta margherita, realizzata in questo caso arricchendo l’impasto con del cioccolato fuso.

Una variante ancora più curiosa e particolare che conserva la morbidezza della classica torta realizzata in casa per la colazione o per la merenda di tutta la famiglia. La preparazione rimane comunque molto semplice ed alla portata di tutti ma il risultato sarà davvero strepitoso.

Vediamo, quindi, come preparare la torta margherita al cioccolato:

Torta-margherita

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 150 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 120 ml di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta margherita al cioccolato dovete partire proprio dal cioccolato, che dovrà essere tritato grossolanamente al coltello e poi fuso a microonde o a bagnomaria. Quando sarà perfettamente fuso potrete aggiungete anche il burro e continuare a mescolare così che il calore del cioccolato faccia fondere alla perfezione anche il burro. Continuate a mescolare fino a quando avrete ottenuto un composto ben liscio ed omogeneo.

Fatto questo potete iniziare la lavorazione vera e propria della vostra torta margherita veloce. Lavorate insieme le uova e lo zucchero con le fruste elettriche all’interno della planetaria così da dare vita ad un composto ben areato e gonfio. A questo dovrete aggiungere a filo il latte. È importante che il latte sia a temperatura ambiente prima di aggiungerlo all’interno del composto. La stessa cosa vale anche per le uova, che devono essere lasciate fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di iniziare la preparazione.

Una volta incorporato il latte potete aggiungere il composto di cioccolato e burro e via via anche gli ingredienti secchi, ovvero farina, vanillina e lievito vanigliato, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e liscio che dovrete trasferire all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro precedentemente imburrata e cosparsa con del cacao amaro in polvere. Livellate la superficie e trasferite la vostra torta margherita in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

Prima di sfornare la vostra torta soffice al cioccolato dovete fare sempre la prova stuzzicadenti: inserite al centro della torta il vostro stuzzicadenti ed estraetelo poco dopo. Qualora siano ancora presenti tracce di impasto sullo stuzzicadenti sarà segno che la torta deve proseguire la cottura in forno per qualche altro minuto. Se, invece, lo stuzzicadenti sarà perfettamente asciutto potrete sfornare la torta e lasciarla intiepidire prima di cospargerla con zucchero a velo, se lo gradite, e servire ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una torta margherita soffice senza fecola.

Torta al cacao

Un’ottima alternativa alla ricetta con il cioccolato è quella che prevede la presenza di cacao amaro in polvere. In questo caso, infatti, dovrete diminuire la quantità di farina 00 ed aggiungere un pari quantitativo di cacao amaro in polvere fino a raggiungere il risultato desiderato.

Torta margherita al cioccolato bimby

Potete realizzare questa stessa ricetta utilizzando il bimby. Dovrete aggiungere gli ingredienti all’interno del boccale del vostro bimby e far proseguire la cottura per due minuti a velocità quattro. In questo modo, infatti, otterrete un risultato davvero perfetto ed una torta soffice e golosa.

Torta-soffice-da-colazione

Conservazione

La torta margherita al cioccolato si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare per questa preparazione soltanto cioccolato fondente ma anche del cioccolato al latte o del cioccolato gianduia. Scegliete, quindi, la tipologia di cioccolato che più preferite in base al risultato finale che volete ottenere ed al gusto dei vostri ospiti. Se usate del cioccolato al latte diminuite la quantità di zucchero.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!