Dolci   •   Torte

Torta miele e mandorle

Miele e mandorle insieme rendono questa torta un piccolo capolavoro. Sofficissima e profumata, sarà ideale per iniziare la giornata ma anche per un piccolo break fuori pasto. Vediamo insieme come si prepara passo dopo passo e tanti consigli per arricchirla

Torta miele e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta al miele è semplice ma particolare al tempo stesso, con una morbidezza che sa sempre conquistare tutti.

In questa versione con aggiunta di farina di mandorle il profumo e il gusto di questa torta diventano davvero irresistibili. Un’ottima idea per la colazione ma anche per la merenda, per terminare un pasto o semplicemente per un piccolo break durante la giornata.

La preparazione è molto semplice ma il risultato sarà davvero eccezionale e saprà conquistare proprio tutti. Vediamo, quindi, insieme come prepararla e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 150 g di farina di mandorle
  • 130 g di miele
  • 5 uova
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio di aroma alle mandorle
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta miele e mandorle dovete partire dalle uova, che devono essere a temperatura ambiente. Pima di iniziare la preparazione di questo dolce, dunque, tenetele fuori dal frigorifero per almeno mezz’ora.

Dividete i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con il miele fino ad ottenere un composto ben gonfio ed areato. Ci vorranno circa 10 minuti se utilizzate le fruste elettriche o la planetaria.

Fatto questo potete aggiungere poco per volta la farina e la fecola che avete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi e infine la farina di mandorle. Aggiungete anche il latte a filo continuando a lavorare il composto.

Aggiungete per ultimo il lievito, anche questo setacciato e quindi dedicatevi agli albumi, che andranno montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Aggiungete gli albumi montati al composto preparato precedentemente poco per volta, mescolando con una spatola con movimenti molto delicati dall’alto verso il basso. Il composto ormai liscio e ben amalgamato andrà trasferito all’interno di uno stampo da 24 cm di diametro precedentemente imburrato ed infarinato.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti e fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare. Fate freddare completamente e spolverizzate con zucchero a velo, se lo gradite, prima di servire l dolce.

Torta miele e mandorle

Conservazione

Latorta miele e mandorle si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare delle mandorle intere e tritarle con un mixer per ridurle in farina. Potete anche decidere di tritarle più grossolanamente così da avvertire una nota croccante all’interno del vostro dolce. Il risultato sarà comunque ottimo. Aggiungete delle gocce di cioccolato per rendere il vostro dolce ancora più buono e goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!