Dolci   •   Torte

Torta mimosa all’arancia

La torta mimosa è un dolce amatissimo da tutti ed in questa versione all'arancia saprà costituire una ventata di novità sebbene la ricetta rispetti la preparazione semplice della ricetta originale. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Torta mimosa all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta mimosa è il dolce simbolo della Festa delle Donne, che si celebra l’8 marzo. Come tutti i dolci più amati, però, ne esistono davvero tantissime versioni, come questa all’arancia che vi sorprenderà per il suo sapore e il suo profumo d’arancia che riempirà letteralmente la vostra cucina.

La preparazione è molto semplice ma il risultato finale sarà a dir poco eccezionale. Scopriamo passo dopo passo come procedere alla preparazione della base, della crema e della bagna per dare vita ad una torta mimosa all’arancia davvero eccezionale.

Ingredienti per la base

  • 6 uova
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 190 g di zucchero

Ingredienti per la crema all’arancia

  • 4 tuorli
  • 120 g di zucchero
  • 60 g di amido di mais
  • 500 ml di latte
  • 80 ml di succo d’arancia

Ingredienti per la bagna

  • 200 ml di acqua
  • 160 g di zucchero
  • scorza di 1 arancia

Come fare la torta mimosa all’arancia

La prima cosa che dovrete fare sarà preparare le basi, quindi, il pan di spagna e la crema, che poi dovranno riposare. Partite dalla preparazione della torta. Lavorate le uova in planetaria con lo zucchero per almeno 10 minuti così da diventare ben spumose ed areate. Non contenendo lievito, questa torta dovrà essere lavorata bene per incorporare quanta più aria è possibile.

Fatto questo aggiungete farina e fecola, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Continuate a lavorare fino a quando questi due ingredienti saranno stati amalgamati alla perfezione. Trasferite, quindi, il composto in uno stampo da 24 cm precedentemente imburrato e infarinato.

Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti. Fate la prova stuzzicadenti prima di sfornare. Fate freddare. Adesso preparate la crema. In una terrina lavorate i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais. In un pentolino, invece, aggiungete latte, succo d’arancia e scorza d’arancia e portate a sfiorare il bollore. Sono a questo punto trasferite nel composto di uova preparato prima, mescolando energicamente con una forchetta.

Il pastello ottenuto andrà privato della scorza d’arancia e quindi rimesso nel pentolino per farlo addensare. Ottenuta una crema ben densa non dovrete fare altro che trasferire la crema in una ciotola, coprire con pellicola trasparente a contatto, così da evitare la formazione di una spiacevole pellicina in superficie, e quindi tenete a temperatura ambiente a freddare e successivamente in frigo.

Dedicatevi, quindi, alla bagnate. Ricavate la scorza di un’arancia e aggiungetela in un pentolino insieme all’acqua ed allo zucchero. Fate sobbollire a fuoco lento per una decina di minuti. Spegnete, quindi,al fiamma e fate freddare completamente prima di utilizzarla.

Torta-mimosa-allarancia

Composizione

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti non dovrete fare altro che assemblare la vostra torta mimosa all’arancia.

Prendete il pan di spagna e dividetelo in 2 o 3 dischi, a seconda dell’effetto finale che volete ottenere. Ricordate, però, di tenere un disco da parte per la realizzazione dei tipici quadrotti di pan di spagna che serviranno per la decorazione.

Disponete il primo disco di pan di spagna su un vassoio e bagnate con la bagna preparata prima. Coprite con uno strato di crema all’arancia e adagiate il secondo disco. Continuate in questo modo fino a quando avrete apposto l’ultimo disco. Bagnate anche questo e ricoprite tutto con la crema all’arancia. Dovrete, infatti, coprire la superficie ed i bordi così da poter poi far aderire i cubetti di pan di spagna e decorare quindi il vostro dolce.

Il dolce andrà, quindi, tenuto in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servirlo ai vostri ospiti. In questo modo sarà davvero perfetto e i sapori si fonderanno tra loro.

Torta-mimosa-allarancia

Conservazione della torta mimosa all’arancia

Questo dolce si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere anche della frutta fresca per arricchire questo dolce. Saranno ottime delle fragole fresche o dei cubetti di ananas. Per la bagna, invece, potete aggiungere una nota alcolica utilizzando il liquore che più preferite. In questo caso, ad esempio, sarà ottimo un liquore all’arancia. Il risultato sarà davvero ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!