Dolci   •   Torte

Torta tenerina

La torta tenerina è un dolce perfetto per gli amanti del cioccolato, caratterizzato da una golosa crosticina esterna ed un morbido interno al cioccolato. Vediamo insieme come prepararla ed alcune varianti altrettanto interessanti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta tenerina è un dolce tipico di Ferrara, perfetto per gli amanti del cioccolato. La torta tenerina è nota per la sua crosticina esterna ed il suo interno morbido e goloso, che piace ai grandi ma anche ai più piccoli. La preparazione della torta tenerina è molto semplice anche perché non contiene lievito e non si deve, quindi, prestare attenzione all’altezza del dolce in fase di cottura. Il risultato, però, è davvero da leccarsi i baffi. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima torta tenerina.

Torta-Tenerina

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • 130 g di zucchero
  • 70 g di farina 00

Ingredienti per cospargere

  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta tenerina dovete innanzitutto mettere a sciogliere il burro in un pentolino. A questo aggiungerete il cioccolato fondente, tritato grossolanamente al coltello perchè si sciolga molto più facilmente.

Il composto ottenuto andrà versato in una ciotola e lasciato intiepidire un po’. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dell’impasto per cui come prima separate i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con circa metà dello zucchero indicato in ricetta.

Aggiungete quindi la farina, precedentemente setacciata così da evitare l’eventuale formazione di grumi, che rovinerebbero la vostra torta tenerina. Adesso che il cioccolato ed il burro si sono fusi perfettamente potrete aggiungerli al composto. Amalgamate per bene il tutto e dedicatevi agli albumi, che andranno montati a neve insieme allo zucchero rimamente.

Aggiungete, quindi, gli albumi al composto preparato prima con movimenti molto delicati dall’alto verso il basso per non smontare gli albumi. Quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo non resta che versarlo all’interno di una teglia di circa 24 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata. La torta tenerina andrà messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Quando si formerà una bella crosticina in superficie potete sfornarla e lasciarla raffreddare per bene prima di toglierla dalla teglia. Spolverizzate, quindi, con abbondante zucchero a velo e servite ai vostri ospiti.

Torta-Tenerina

Consigli e varianti

Potete sostituire un uovo con del latte intero se lo preferite. Se volete rendere la vostra torta terrina ancora più ricca di cioccolato di quanto già non sia potete sostituire la farina 00 con del cacao amaro in polvere ma in questo caso è consigliabile aggiungere altri 20 g di zucchero per far si che la vostra torta tenerina non risulti troppo amara.

La torta tenerina è perfetta per mille occasioni e solitamente piace molto, soprattutto agli amanti del cioccolato. In alternativa, però, potete servire una classica torta al cioccolato, una crostata alla Nutella, una torta pan di Stelle o una torta Barozzi. Per chi non amasse il cioccolato, invece, un ottimo plumcake sarà sempre garanzia di successo.

Conservazione

La torta tenerina si conserva per 3-4 giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure posta sotto una campana di vetro così da limitare il contatto con l’aria e mantenere la vostra torta morbida ed invitante come quando l’avete preparata.