Dolci   •   Torte

Tortine alle mandorle con vaniglia e cacao

Da un’idea semplice e sfiziosa, ecco delle deliziose tortine doppio gusto vaniglia e cacao, al sapore di mandorle, che nascono dall’unione di una pasta frolla alla vaniglia e un’altra al cacao .

Tortine alle mandorle con vaniglia e cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Dopo aver preparato i due impasti, sarà facillisimo realizzare lunghi cordoncini, che adagiati su una teglia rettangolare, daranno vita ad una torta bellissima.

Una volta fredda, basterà poi tagliarla in piccole tortine rettangolari, che saranno l’ideale per la  colazione o la merenda, da inzuppare nel latte o nel thè. 

Ingredienti

  • 3 uova
  • 190 g di burro
  • 80 g di farina di mandorle
  • 225 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di vaniglia
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 450 g di farina 00
  • 35 g di cacao amaro
  • q.b di mandorle a filetti

Preparazione

Iniziamo la preparazione delle tortine partendo dalla preparazione delle due frolle. In una ciotola capiente, unite le uova e lo zucchero a velo. Iniziate a sbattere, per amalgamere il tutto, con una frusta a mano. Appena lo zucchero sarà sciolto, unite 420 gr di farina 00, farina di mandorle, il lievito e i due cucchiai di vaniglia. 

Continuate a girare con la frusta. Appena fatto, tagliate direttamente nella ciotola il burro freddo a pezzettini piccolissimi e continuate ad impastare con le mani velocemente, finchè il burro non sarà ben assorbito; l’impasto risulterà un pò appiccicoso, ma è normale. A questo punto dividete l’impasto a metà. Alla prima metà aggiungete il cacao, impastate velocemente e tenete da parte. Alla seconda metà aggiungete i rimanenti 30 gr di farina 00.

Foderate con carta forno una teglia rettangolare (35 cm x 22 cm). Su di una spianatoia, ma senza farina, fate il primo cordoncino di frolla bianca, doppio circa 1,5/2 cm e poggiatelo lungo la diagonale della teglia. Continuate a farne altre, disponendole in fila e alternandoli (con quelli al cacao) fino a riempire la teglia.

Tortine alle mandorle con vaniglia e cacao

Infornate in forno preriscaldato a 170 gradi, per circa 25 minuti, fino a doratura chiara. Sfornate e cospargete a piacere con zucchero a velo o pezzetti di filetti di mandorle.

Lasciate raffreddare e ricavate delle tortine rettangolari.

 Conservazione

Queste tortine si conservano per circa 3 giorni ben chiuse.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

Le tortine al gusto di mandorle, con vaniglia e cacao, sono un'idea semplice e sfiziosa per preparare un'ottima colazione o merenda. Se vi piace l'idea della torta intera potrete lasciarla così e tagliarla solamente al momento del bisogno. Non superate i minuti di cottura consigliati sfornando appena si raggiunge una doratura chiara.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!