Dolci   •   Torte

Tortine di barbabietola e mele

Una torta di mele è sempre un'ottima idea perchè contiene quei sapori tradizionali a cui tanto siamo affezionati. In questo caso, viene aggiunta anche della barbabietola dando vita a delle tortine soffici davvero irresistibili e super golose. La preparazione è molto semplice ma il risultato finale che otterrete sarà davvero eccezionale. Scopriamo insieme come si prepara

Tortine di barbabietola e mele
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Realizzare dolci con le verdure è un modo alternativo per variare la composizione di un dolce inserendo ingredienti nutrienti, sani e leggeri per arricchirne il gusto, il valore nutrizionale e…il colore! In questo caso abbiniamo una semplice impasto da torta alle mele con la barbaietola precotta, che viene frullata e inserita nell’impasto donando una colorazione rosea molto piacevole!

Potrete realizzare un plumcake oppure tante tortine monoporzione da serivire per la colazione,a  merenda o in un buffet misto! Scopriamo, quindi, passo dopo passo come realizzare queste tortine di barbabietola e mele.

Ingredienti

  • 180 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 g di olio di semi
  • 2 uova
  • 180 g di barbabietole (precotte)
  • 150 g di mele
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Ingredienti per la glassa

  • 50 g di zucchero a velo
  • q.b di succo di barbabietola

Preparazione

Per le tortine di mele e barbabietola iniziate dalle uova e lo zucchero: inseriteli in planetaria col gancio a frusta o in una ciotola capiente con frullatore elettrico e montate bene per diversi minuti.

Scaldare il forno a 180°C. Nel frattempo inserite le barbaietole precotte nel bicchiere di un frullatore insieme a un cucchiaino di succo di limone e frullate bene ottenendo una purea omogenea – se vi sembra troppo compatta, aggiungete un cucchiaio di acqua e lavorate ancora.

Tortine di barbabietola e mele

Mescolate insieme gli altri ingredienti – farina 00 e lievito vanigliato – e pulite le mele tagliendole a cubetti: quando il composto in planetaria sarà ben montato, inserite l’olio di semi a filo continuando a lavorare il composto, poi, con l’aiuto di un mestolo, inserite la polpa di barbabietola e gli ingredienti secchi alternandoli un po’ per volta e amalgamando bene il composto.

Incorporate anche le mele tagliate a cubetti, poi versate in uno stampo da plumcake ben imburrato o infarinato oppure in stampi monoporzione in silicone o alluminio da cui risulti facile poi estrarre le tortine: infornare e cuocere per circa 15 minuti per il formato piccolo monoporzione, mentre almeno 25 minuti saranno necessari per uno stampo da plumcake (effettuate sempre la prova stecchino prima di estrarre dal forno).

Una volta cotto lasciatelo freddare a temperatura ambiente e poi sformate dallo stampo.

Mescolate 50 grammi di zucchero a velo con poche gocce di succo di barbabietola rimasto, lavorate bene poi aggiungerne qualche altra goccia, procedendo per gradi in modo da non avere un composto troppo liquido e regolarsi con il colore desiderato: quando avrete una crema morbida e velluata, decorate le tortine o il plumcake glassandone la superficie.

Tortine di barbabietola e mele

Conservazione

Queste tortine si conservano per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se avete a disposizione del succo puro di barbabietola anzichè la polpa, utilizzatene 100 grammi invece di 150, otterrete un risultato ancora più intenso in termini di colore interno delle tortine. Potrete anche utilizzare della barbabietola fresca, che frullerete nel mixer o grattugerete inserendo direttamente tutto nell'impasto seguendo il procedimento descritto in ricetta. Potrete aggiungere una nota croccante come delle noci oppure arricchirne il sapore con dello zenzero caramellato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!